Municipio III, infuria la battaglia fra la presidente del municipio Roberta Capoccioni e la leader della minoranza del M5S Francesca Burri, costretta ad emendare e ritirare due atti. La polemica sul lavoro di giunta e commissioni


capoccioni-burri-primaOrmai la battaglia è pubblica ed infuria persino dentro l’aula consiliare di Piazza Sempione. Nel consiglio municipale di ieri, la presidente della commissione ambiente Francesca Burri, sempre più leader della minoranza interna al M5S, è stata costretta, dalla presidente del municipio Roberta Capoccioni, ad emendare un proprio atto e a ritirarne subito dopo un altro. Una battaglia cominciata quasi subito, con le polemiche sull’ordine del giorno riguardante il futuro dell’impianto Tmb Salario, proseguita con le rivendicazioni sui social del lavoro svolto dalla commissione ambiente per il Parco Simon Bolivar e che è approdata ieri nell’aula consiliare, dove i pochi atti presentati dalla maggioranza (quasi tutti a firma Burri), hanno trovato l’opposizione della presidente pentestellata del municipio.

RITIRATO L’ATTO PER COSTRINGERE BONIFACI A TENERE PULITA LA RISERVA DELL’ANIENE
burri-raggiIn particolare, ieri, è stata emendata dalla stessa maggioranza la mozione che riguadava la definizione delle “procedure da porre in essere per la salvaguardia della Riserva Natuale Regionale della Marcigliana“. Emendamenti che hanno costretto la stessa presentatrice Francesca Burri e la consigliera Donatella Di Giacinti ad astenersi sul voto finale. Un chiaro segnale, che l’atto era stato stravolto dagli emendamenti voluti dalla presidente del municipio. Ancora più incredibile il ritiro della mozione riguardante le “iniziative da intraprendere per contrastare i rischi di incendio nell’area di proprietà di Bonifaci, sita all’interno della Riserva dell’Aniene“. Si tratta dello stesso Bonifaci, proprietario anche dell’area di Piazza Minucciano, dove rimane sempre viva la battaglia per impedire il cambio di destinazione d’uso da commerciale a residenziale di una cubatura prevista dal piano regolatore.

DUALISMO FRA LE DONNE FORTI DEL M5S
capoccioni-lombardiUn dualismo, quello fra la presidente del municipio Roberta Capoccioni e la consigliera Francesca Burri, che probabilmente viene ereditato da quello ormai più conosciuto fra Roberta Lombardi e Virginia Raggi. Un duello che trova, persino sui social, tifoserie contrapposte. Dopo la denuncia del consigliere municipale uscente Manuel Bartolmeo (in 100 giorni, 1 delibera per 3 consigli municipali e 35 commissioni), un iscritto certificato al movimento scrive: “se 6 o 7 atti li ha presentati da sola Francesca Burri, gli altri personaggi della maggioranza consiliare, quanti ne hanno presentati?“. La critica è all’immobilismo delle commissioni consiliari, che secondo i critici verrebbero convocate molto di rado e non produrrebbero atti concreti.

capoccioni-burri-municipio

Foto della giornalista Luciana Miocchi

LE COMMISSIONI CONSILIARI
Sul banco degli imputati i presidenti delle commissioni consiliari. La sig.ra Patrizia sui social scrive: “ho seguito il consiglio della consigliera Francesca Liuzzi e sono andata a vedere i verbali delle commissioni, ma aprendo il link che mi ha gentilmente dato ho notato delle cose da far venire i capelli dritti. Molte commissioni non sono mai state aperte“. In realtà la situazione è più complessa. La commissione Bilancio e Personale si è riunita soltanto tre volte a settembre. Ma i verbali sono fermi ad aprile dello scorso anno, quindi alla passata amministrazione. Stessa sorte per la commissione commercio e attività produttive. Tre convocazioni a settembre e nessun verbale pubblicato sul sito istituzionale. Va meglio la commissione lavori pubblici, che si è riunita cinque volte a settembre e i cui verbali sono aggiorni al 2 agosto. Quattro convocazioni per la commissione servizi sociali, nel pieno del caos sul bando saish scuola, ma anche qui non c’è tratta dei verbali on-line. Dalle verifiche compiute sul sito istituzionale del III municipio, risulta come le commissioni di maggioranza che lavorino di più siano la commissione ambiente e urbanistica, con sette convocazioni a settembre e persino una ad agosto (ma senza verbali pubblicati on-line) e la commissione politiche scolastiche con sei convocazioni a settembre ed una ad agosto. Quest’ultima è l’unica commissione ad avere i verbali aggiornati al 5 settembre. Fanalino di coda per la commissione delle elette, che risulta non essere mai stata convocata ad agosto e settembre. La pubblicazione on-line dei verbali, dai quali si evince di cosa si occupano le commissioni, è ovviamente obbligatoria per legge ed è anche normata dall’articolo 87 del Regolamento Municipale.

I CONSIGLI MUNICIPALI E LA GIUNTA
capoccioniVa molto peggio per i consigli municipali. Soltanto cinque quelli convocati fra luglio e settembre, con i verbali ancora fermi alla seduta del 29 luglio scorso. E la giunta municipale? Dall’insediamento della presidente Capoccioni sono sette le giunte convocate fra luglio e settembre. Se si escludono le prime due sedute di luglio per discutere della linee programmatiche della presidente, ad agosto si è parlato dell’impianto Ama Salario e della concessione di alcuni patrocini. A settembre, invece, sono 6 gli atti emanati dalla giunta fra direttive e memorie. Da quella per la “Pubblicazione sul sito del municipio degli atti emanati dal consiglio e dalle commissioni“, a quella per “l’avviso pubblico per la gestione a titolo gratuito dello streaming delle sedute del consiglio“.

Dall’assegnazione in concessione temporanea a titolo gratuito di spazi nelle sedi del municipio ad associazioni” (clicca qui) ai “bandi di gara per l’affidamento dei servizi sociali” (clicca qui), fino alla “elaborazione del Piano Regolatore Sociale municipale 2016/2018” (clicca qui). Dalla direttiva sull’emergenza Saish (clicca qui) alla memoria di giunta per “l’adozione delle aree verdi insistenti nel territorio di estensione inferiore ai 5.000 mq“, che non è stata ancora pubblicata. E poi ancora patrocini e le due ordinanze di nomina della giunta municipale. La metà degli atti sono pubblicati on-line, mentre i verbali delle sedute di giunta sono ancora fermi al 30 agosto (clicca qui).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: