Serpentara, Zampetti: “opportune precisazioni”

zampettiCon riferimento all’articolo pubblicato oggi da Municipio3 (clicca qui)  preciso ed evidenzio quanto segue.
Ritengo opportuna una mia precisazione: da più parti mi stanno arrivando richieste circa il mio ruolo nel Comitato di Quartiere Serpentara. Quando il Presidente Mimmo D’Orazio fu eletto assessore nel nostro Municipio, mi contatto’ facendomi presente che avrebbe dato le dimissioni per il nuovo ruolo assunto al più presto e chiedendomi se ero disponibile a prendere il suo posto nel Comitato. Chiarii subito, senza tentennamenti che il mio stato di nonno felice ed impegnatissimo mi impediva di assumere quell’incarico . Purtroppo non formalizzai come forse dovevo quanto sopra detto, ma Mimmo D’Orazio contatto’ altre due componenti del Direttivo (Stefano Ricci e Daniela Sabatini) facendo loro la proposta che accettarono. Ripeto, come ho detto oggi a vari interlocutori, che non ho formalizzato le mie dimissioni, ma non credevo che questo mio errore avrebbe creato un problema simile. Confermo che le elezioni per il nuovo Direttivo verranno espletate al più presto. Ci tengo comunque a confermare che compatibilmente con gli impegni familiari io continuerò a dare il mio supporto ed aiuto a tutte le attività del Comitato. Grazie a tutti e scusatemi nuovamente per l’errore formale” lo dichiara in una nota sui social Maurizio Zampetti del Comitato di Quartiere Serpentara.

Annunci

Nuovo Salario, campetto via Pian di Sco fra le sterpaglie

campetto via pian di scoSulle pagine social di Sei del Nuovo Salario e del comitato Serpentara, Marco segnala lo stato in cui versa lo storico campo di calcio di via Pian di Sco. Il campo sorge su un terreno privato e dovrebbe essere potato per il rispetto delle norme anti incendio. Ovviamente questo lo renderebbe anche usufruibile per i ragazzi del quartiere. Al municipio spetta il compito di sollecitare la proprietà.

Sicurezza, continuano gli incendi

incendio via di settebagniAncora interventi da parte dell’ AVS Cosmos – Associazione Volontari Soccorso per spegnere gli incendi del III municipio. La scorsa notte intervento notturno per spegnere la fiamme in via di Settebagni, dove l’azione è stata complicata dalle condizioni impervie del terreno. Nel pomeriggio di ieri le fiamme erano state avvistate anche in zona Serpentara, nel parco adiacente via Pacchiarotti e la stazione Fm1 del Nuovo Salario. Sul posto anche l’intervento dei vigili del fuoco. Focolai che non accennano a diminuire in questo agosto di incendi per la capitale.

Serpentara, il comitato adotta il parco delle Magnolie

d'orazio

da La Repubblica

Attrezzi in mano e tutti al lavoro. Sono i residenti del quartiere di Serpentara, nel III municipio, che hanno “adottato” il parco delle Magnolie, un’area verde in via Maldacea, per salvarla dal degrado. E in poco tempo, grazie al lavoro degli abitanti, il parco è diventato un fiore all’occhiello di Montesacro. Sempre potato e abbellito, con tanti alberi di magnolie, eucalipti e oleandri, i residenti se lo godono soddisfatti, facendo la guardia e invitando gli amici a festeggiare lì i compleanni dei loro bambini. “Questo parco era uno sfacelo, non ne potevamo più  –  spiega Domenico D’Orazio, presidente del comitato di quartiere  –  era sempre pieno di rifiuti, erbacce, una terra di nessuno. Quindi come comitato abbiamo chiesto di poter gestire da soli il nostro parco”.

E da quando hanno preso in cura l’area verde il “restyling” è stato totale. “Abbiamo cominciato con delle feste per autofinanziarci  –  spiega D’Orazio  –  e abbiamo comprato trattorini, decespugliatori, arnesi da giardino, panchine e giocattoli”. Il parco è gestito in maniera libera, partecipata e spontanea. “Oggi ho visto dei rami a terra tagliati di fresco  –  fa notare D’Orazio  –  qualcuno avrà visto che erano pericolanti, ha preso la motosega e li ha rimossi. Ha fatto bene, ci avrei pensato io”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: