La mia prima volta dentro il TMB (di Rita Vennarucci)


Impianto AMA Salariodi Rita Vennarucci

È stata una esperienza allucinante. Aria irrespirabile. Ho pensato più volte che sarei svenuta. Volevo scappare da quell’orrore ma ho deciso di vedere tutto. Ho resistito.

Circondati da mosche che ti si appiccicano addosso inizia la visita. La puzza è atroce. La senti nel naso e in bocca. Ti entra dentro avvolgente.
Coraggio…

Nell’ambiente principale, dove ci sono montagne di rifiuti che vengono smossi e separati da mezzi guidati da eroici operatori, è impossibile resistere. Uccelli volteggiano dentro l’area.

Un inferno dantesco.

Ci sono all’esterno delle inquietanti vasche che ‘ripuliscono acque’ schifosissime!

Il deposito della Fos, una montagna orrenda e puzzolente. Deposito enorme e tutto aperto. Fanghiglia tutto intorno.

Enormi serbatoi di soda caustica e di acido solforico.

E infine il biofiltro.

Due lunghissimi depositi di schifezza. Tutto aperto! Tutto sotto casa nostra!

Un incubo.

COSA RESPIRIAMO DA SEI ANNI!COSA RESPIRANO I NOSTRI FIGLI!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: