Terremoto, le preoccupazioni dei residenti vicini al TMB

acido-solforico-soda-caustica“Scosse sismiche importanti hanno toccato la nostra città e si stanno facendo verifiche nelle scuole, nelle strade, nelle gallerie ed in molti edifici. La Protezione Civile nei suoi appelli ci invita anche a stare “lontano da impianti industriali” ma noi abbiamo un impianto di Trattamento Meccanico Biologico a ridosso delle nostre case. Nei sopralluoghi abbiamo visto con i nostri occhi enormi serbatoi di  acido solforico e soda caustica.  Invitiamo le autorità competenti a fare subito delle verifiche nel sito per valutare eventuali danni riportati durante il terremoto.” sono queste le preoccupazioni dei cittadini in lotta da 6 lunghi anni contro l’impianto AMA Salario. “Se durante una scossa sismica uno di quei serbatoi si rovesciasse e si spaccasse contaminando l’aria, il suolo e le falde acquifere potrebbe verificarsi un disastro ambientale” continuano nel loro comunicato.

[Read more…]

Terremoto, la solidarietà dei residenti del III municipio

solidarietà municipioCentinaia di donazioni da parte dei cittadini del III municipio per sostenere con un gesto concreto le popolazioni colpite dal terremoto che ha devastato i paesi del Centro italia. Diverse le iniziative di solidarietà, da quella istituzionale del III municipio a quelle dei circoli democratici, del Caf Lumiere di Vigne Nuove e della parrocchia di Settebagni. Tanti i volontari, più o meno noti, che si sono dati da fare in queste ore di fine agosto per cercare di dare una mano alle migliaia di persone che non hanno più una casa e che dovranno affrontare i prossimi mesi in una tenda. Soddisfazione è stata espressa dalla presidente del III municipio Roberta Capoccioni, che ha parlato “di una comunità di persone che ha lavorato insieme per un unico obiettivo: raccogliere, catalogare, imballare nella maniera più razionale possibile tutti i beni di prima necessità diretti alle popolazioni colpite dal terremoto“.

raccolta settebagniProprio nel fine settimana i primi aiuti sono partiti con la Protezione Civile e la raccolta in municipio è stata sospesa. Diverse anche le iniziative di solidarietà private. Dai circoli del Partito Democratico del territorio, che hanno raccolto presso la sezione di Piazza Monte Baldo a Montesacro, al Caf Lumiere di Vigne Nuove della ex consigliera municipale Anna Punzo. Infine un punto di raccolta anche nella parrocchia Sant’Antonio di Padova a Settebagni, dove i volontari hanno raccolto pannolini ed alimenti per l’infanzia, oltre a molti generi alimentari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: