Municipio III, Comitato “Basta un Si”: “M5S offende intelligenza dei cittadini”

lettera-novelli“Il M5S del III municipio per correre ai riparti rispetto all’utilizzo improprio della sala consiliare di Piazza Sempione per una iniziativa del proprio partito, promossa dalla presidente del municipio Roberta Capoccioni e dalla deputa Roberta Lombardi, mette una toppa peggiore del buco” lo dichiarano in una nota Marzia Maccaroni e Anna Punzo, esponenti del comitato “Basta un Si” III Municipio. “La nota del 22 settembre (prot. 91406), a firma del Presidente del consiglio municipale Mario Novelli e indirizzata genericamente a tutti i comitati del si e del no al Referendum, mette a disposizione la sala consiliare di Piazza Sempione per consentire l’approfondimento della riforma costituzionale. Provvedimento giusto, che fissa anche i tempi, validi per tutti, per poter usufruire della sala consiliare. Le richieste – si legge nella nota – devono pervenire con un anticipo minimo di 15 giorni” spiegano Maccaroni e Punzo.

sito-aula-consiliare“Ora vuole gentilmente spiegarci il Presidente Mario Novelli come sia possibile che la richiesta della Presidente Capoccioni e della deputata Lombardi, per l’evento del 27 settembre, possa essere pervenuta con tale anticipo? Fra la nota del 22 settembre del Presidente del consiglio e l’evento del 27, infatti, ci sono soltanto cinque giorni. E’ di tutta evidenza, quindi, come vi siano due canali diversi: uno privilegiato per le iniziative di partito del M5S ed uno invece riservato a tutti i normali cittadini”. “Delle due l’una” conclude la nota del Comitato “Basta un si” “o la nota pubblicata sul sito istituzionale del municipio soltanto ieri è stata realizzata ad hoc per porre rimedio alla brutta figura fatta con l’iniziativa del M5S o peggio per la Presidente del municipio Roberta Capoccioni non valgono le stesse regole valide per tutti gli altri cittadini“.

Scuola, quer pasticciaccio brutto dei locali del Giordano Bruno

brunoIl primo giorno di scuola per alunni, docenti e genitori del Giordano Bruno di via della Bufalotta 594 si è trasformato in un vero e proprio incubo. Alcuni studenti, preavvertiti sul web con 48 ore di anticipo, hanno così appreso la notizia di dover passare il nuovo anno scolastico in una sede nel cuore del Tufello, con i primi mesi di transizione previsti nelle aule di via della Cecchina. Una sopresa annunciata, per la verità, derivante dalla cattiva gestione della dirigente scolastica dello scorso anno, che aveva iscritto nella scuola più studenti di quanti la struttura ne avrebbe potuti ospitare, violando quanto previsto dalla circolare della città metropolitana. A preoccupare le famiglie e gli studenti, oltre ovviamente alle questioni di logistica e trasporto, è la mancata garanzia della continuità dell’offerta formativa.

[Read more…]

III Municipio, Maccaroni, Sernaglia e Bugli bloccano ladro nella scuola Montessori di Viale Adriatico

scuola montessori

Questa sera l’assessore Pierluigi Sernaglia e i consiglieri Marzia Maccaroni e Yuri Bugli si sono ritrovati faccia a faccia con un ladro che si era introdotto, insieme a due complici, nell’istituto comprensivo Montessori di Viale Adriatico. Il malvivente, un trentenne romeno, è stato poi arrestato dai carabinieri intervenuti sul posto, mentre i due complici sono fuggiti. I delinquenti hanno divelto una porta ed hanno defecato sul pavimento, hanno aperto armadi e cassetti ma non hanno rubato niente.

I consiglieri erano corsi sul posto dopo aver ricevuto alcune segnalazioni.

“Orgoglioso di Marzia Maccaroni, Pierluigi Sernaglia e Yuri Bugli, che hanno consentito con il loro intervento l’arresto in flagranza di reato di uno dei due ladri, che dopo aver divelto il portone di ingresso, hanno tentato di rubare alla scuola Montessori di viale Adriatico” dichiara sulla sua pagina Facebook Riccardo Corbucci, Presidente del Consiglio del III Municipio.

Piazza Minucciano, consiglieri III municipio chiedono accantonamento delibera. Favorevole anche il consigliere comunale di Sel Peciola. Il Campidoglio convoca consiglio su interesse pubblico per Piazza Corazzini e stadio della Roma

piazza-minucciano-mattoncini-rossiIl caos generato dall’inchiesta di Mafia Capitale, comincia a produrre alcune posizioni politiche in Campidoglio e nei municipi di Roma. Nella giornata di ieri, i consiglieri della maggioranza Riccardo Corbucci (Pd), Marzia Maccaroni (Pd) e Fabrizio Cascapera (Cd), che avevano già votato contro il cambio di destinazione d’uso da commerciale a residenziale di Piazza Minucciano, hanno inviato un comunicato stampa alle agenzie.

[Read more…]

Scuola, Corbucci-Maccaroni: “arrivati fondi della Regione Lazio per 6 scuole del municipio”

fondi scuole“Con grande soddisfazione comunichiamo l’arrivo dei fondi della Regione Lazio, che serviranno per intervenire e mettere in sicurezza 6 plessi scolastici del III Municipio” lo dichiarano in una nota Riccardo Corbucci, presidente del consiglio del III Municipio e Marzia Maccaroni, presidente della commissione scuola. “Gli interventi riguardano lavori per un totale di 2.495.586 euro e prevedranno lavori nelle scuole Simone Renoglio, via di Castel Giubileo (330 mila euro), I.C Parini, via di Valle Scrivia 11 (993 mila euro), I.C. Fidenae, via Don G.M. Russolillo (335 mila euro), la media G.B Vico, piazza Filattiera 84 (192 mila euro), Cecco Angiolieri (335 mila euro) e Angeli della Città, via Monte Cardoneto (310 mila euro)” spiegano i consiglieri del Partito Democratico. “I lavori prenderanno il via nei primi mesi del 2015 e saranno completati nel più breve tempo possibile senza interrompere in alcun modo l’attività didattica, nonostante il fatto che alcuni interventi prevedano un notevole grado di complessità” concludono i consiglieri del Pd “esprimiamo grande soddisfazione nei confronti della Regione Lazio e di Roma Capitale, che hanno accolto le proposte provenienti dal municipio, così da consentirci di dare risposte concrete ai cittadini”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: