III Municipio, M5S alle opposizioni: “siate seri”. Bugli (Pd): “non si può fare politica se si disprezza la politica”. Nessuna partecipazione sul bilancio, il consiglio municipale rimane in aula per tre giorni nell’indifferenza della cittadinanza

bilancio-iii-municipioQuello che rimarrà della discussione del bilancio 2017 è la totale indifferenza da parte della cittadinanza e dei comitati di quartiere. La discussione, avviata con una riunione poco partecipata martedì con la presidente Capoccioni e continuata in aula per tre giorni ha registrato un’assenza pressoché totale di partecipazione. Scarso anche il dibattito sui social. A parlare del documento più importate per il municipio, quello senza il quale non si possono fare interventi su strade, parchi e scuole sono rimasti soltanto i consiglieri municipali, chiusi in conclave a Piazza Sempione.

[Read more…]

III Municipio, FLASH 0.55, cade numero legale sul bilancio

targa-portasDopo una lunga giornata sul bilancio, la maggioranza perde pezzi e a mezzanotte e 55 minuti cade il numero legale per la validità della seduta. Il primo commento a caldo sui social è della presidente della commissione trasparenza Giordana Petrella che incalza, nonostante l’ora tarda: “i consiglieri Grillini non reggono i lavori dell’aula, vogliono andare a dormire e fanno cadere il numero legale sul Bilancio per andarsene a letto! Fate una cosa, non ritornate più, rimaneteci a casa! Credo non sia mai successo nella storia! Vergogna!“. Dura anche Francesca Leoncini: “la maggioranza del M5S crolla e cade il numero legale sul Bilancio. Vittoria di resistenza del PD e delle opposizioni. Sconfitta la linea oltranzista della Presidente Capoccioni che non riesce a tenere sulle barricate i suoi“.

M5S Roma III Municipio: “Prendiamo nettamente le distanze dalle affermazioni della consigliera Burri”

impianto-ama“Come Movimento 5 Stelle ci definiamo portavoci dei cittadini.
Il nostro operato ha lo scopo di tradurre in azione politica la volontá popolare espressa attraverso l’elaborazione del programma. In nessun momento dunque, nessun portavoce potrebbe mai lontanamente pensare di prendere in giro i cittadini agendo in maniera difforme da quanto stabilito. Per questo motivo prendiamo nella maniera più chiara e netta le distanze dalla forma e dalla sostanza delle affermazioni rilasciate alla stampa locale dalla consigliera Francesca Burri.
Il M5S non si riconosce nelle sue esternazioni nè negli atti politici da lei portati avanti senza alcuna condivisione con il gruppo consigliare in relazione al problema dell’impianto di trattamento biomeccanizzato TMB di Via SALARIA” lo dichiara in una nota il Movimento 5 Stelle Roma del III Municipio.

Balletti e faide interne paralizzano il municipio

marchionne-2“La Presidente del Municipio Roma III ha rimosso l’assessore ai Lavori Pubblici, Mobilità e Periferie, l’arch. Patrizia Brescia. L’ultima nominata della sua Giunta è stata anche la prima ad essere rimossa. Forse perché già pesava sulla sua testa una mozione di sfiducia delle forze di opposizione dovuta alla sua latitanza nelle commissioni consiliari, dove si è presentata per la prima volta nella giornata di ieri. Probabilmente la Presidente Capoccioni ha voluto evitare che fosse l’aula a sfiduciarla, giocando d’anticipo e rimuovendola. Di certo l’arch. Brescia è anche il capro espiatorio della maggioranza del M5S per coprire faide interne alla maggioranza e il pressappochismo che regna nella gestione degli interventi di manutenzione delle strade e della mancanza di interventi per la mobilità: da ottobre infatti il Municipio è sprovvisto del servizio di pronto intervento sulle strade e di manutenzione ordinaria, in parole povere non si può tappare nemmeno una buca o rimuovere un pericolo da un marciapiede. Una situazione paradossale a cui si aggiunge il blocco delle opere già finanziate che non si capisce perchè siano state bloccate, tra queste il rifacimento di piazza Menenio Agrippa, il ponte ciclopedonale sull’Aniene, gli interventi di completamento della metro B1. Stanno partendo solo ora – a scuole aperte – gli interventi di ristrutturazione straordinaria di sei plessi scolastici, le cui gare di appalto erano assegnate già in estate, Mentre gli interventi per realizzare due rotatorie su via della Bufalotta, in corrispondenza del viadotto dei Presidenti e di via di Settebagni, anche quelli già finanziati, sono definiti dalla Capoccioni ‘non prioritari’. Mi auguro che la Presidente Capoccioni venga in Consiglio a riferire sulla cacciata dell’assessore Brescia soprattutto per indicare come intende muoversi sulle tante questioni che da giugno ad oggi sembrano essere state congelate, a causa di scelte sbagliate sulla composizione della propria squadra di governo. Balletti e faide interne al M5S che rischiano di paralizzare l’azione amministrativa del Municipio III”. Così in una nota il Capogruppo del Partito Democratico in III Municipio, Paolo Emilio Marchionne.

III municipio, la Capoccioni revoca l’assessore ai lavori pubblici Brescia, che commenta: “primo assessore a Roma che viene fatto fuori su richiesta delle opposizioni”. Caos nella maggioranza

img_3865La partecipazione alla commissione trasparenza di ieri dell’assessore Patrizia Brescia le è stata fatale. Dopo poche ore, infatti, la presidente del municipio Roberta Capoccioni le ha revocato le deleghe e l’incarico di assessore. Nella nota (prot. 115723) non ci sono le motivazioni della revoca dell’architetto prestata alla politica per soli tre mesi. Anche la sua nomina, per la verità, era stata anomala. A differenza degli altri assessori, infatti, la presidente l’aveva scelta, senza clamore e note ufficiali, il 5 agosto scorso. A caldo l’ex assessore Brescia commenta: “non sono mai stata messa nelle condizioni di poter svolgere il ruolo di assessore. Se non ti girano la posta, non ti danno accesso agli atti e ai documenti, o non hai quel minimo di autonomia che il ruolo necessita, tanto vale che la presidente faccia tutto da sola. Sono il primo assessore a Roma che viene fatto fuori su richiesta scritta delle opposizioni”.

[Read more…]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: