Rifiuti, è polemica sugli scarti dei mercati. D’Orazio: “è competente la 29 giugno”

rifiuti-per-stradaSurreale questione sullo scarto dei rifiuti dei mercati rionali. Nella mattinata di oggi una residente pubblica la foto di cassette e cartoni abbandoni in Piazza Ottaviano Vimercati, dove il martedì si svolge il mercato. La cittadina specifica che la foto è stata scattata oggi, il giorno dopo il mercato. La presidente della commissione trasparenza Giordana Petrella risponde che provvederà a fare la segnalazione. A quel punto, però, interviene l’assessore all’ambiente del III municipio Domenico D’Orazio che prima scrive: “è competente la 29 giugno” e poi aggiunge “certo prima che si buttava tutto nei cassonetti stradali era meglio“. Sta di fatto che nei cassonetti o sui marciapiedi, i rifiuti e gli scarti vengono abbandonati impunemente.

III municipio, la Capoccioni revoca l’assessore ai lavori pubblici Brescia, che commenta: “primo assessore a Roma che viene fatto fuori su richiesta delle opposizioni”. Caos nella maggioranza

img_3865La partecipazione alla commissione trasparenza di ieri dell’assessore Patrizia Brescia le è stata fatale. Dopo poche ore, infatti, la presidente del municipio Roberta Capoccioni le ha revocato le deleghe e l’incarico di assessore. Nella nota (prot. 115723) non ci sono le motivazioni della revoca dell’architetto prestata alla politica per soli tre mesi. Anche la sua nomina, per la verità, era stata anomala. A differenza degli altri assessori, infatti, la presidente l’aveva scelta, senza clamore e note ufficiali, il 5 agosto scorso. A caldo l’ex assessore Brescia commenta: “non sono mai stata messa nelle condizioni di poter svolgere il ruolo di assessore. Se non ti girano la posta, non ti danno accesso agli atti e ai documenti, o non hai quel minimo di autonomia che il ruolo necessita, tanto vale che la presidente faccia tutto da sola. Sono il primo assessore a Roma che viene fatto fuori su richiesta scritta delle opposizioni”.

[Read more…]

III municipio, su voto a mozione di sfiducia Sartiano si spaccano le opposizioni. Capoccioni: “una parte dei consiglieri sono analfabeti funzionali”

consiglio-capoccioni-2La presidente del III municipio Roberta Capoccioni spacca in due l’aula di Piazza Sempione e con un intervento breve, ma particolarmente duro, tiene unita la propria maggioranza e al contempo attacca le opposizioni, che peraltro si erano già divise sul voto a scrutinio segreto sulla mozione di “sfiducia”, relativa al presunto conflitto d’interesse dell’assessore Giuseppe Sartiano. Andiamo con ordine, per cercare di comprendere cosa sia successo oggi nell’aula di Piazza Sempione.

[Read more…]

Scuola, ladri tornano per la seconda volta al Cocco e Drilli

cocco-e-drilli-scuola-2Secondo furto in due giorni al nido Cocco e Drilli di Talenti. Approfittando del ricarico della mensa, resosi necessario dopo il furto di ieri, stanotte ignoti sono nuovamente penetrati nella struttura. Stamattini le forze dell’ordine sono già presenti al nido. “Sarà sempre troppo tardi per le Amministrazioni collegare questi benedetti allarmi alle forze dell’ordine” ha commentato il consigliere uscente Manuel Bartolomeo, che ieri era stato protagonista di un acceso scontro sui social. Sugli atti votati dal consiglio municipale, l’assessore Domenico D’Orazio ha replicato: “tu puoi fare tutti gli atti che vuoi, è che non servono a nulla visto che le forze dell’ordine non vogliono questo tipo di segnalazione, se poi vogliamo studiare un altro sistema e più intelligente“. Niente allarmi collegati con le forze dell’ordine per l’assessore, che lancia la proposta di collegare gli allarmi: “alle sale operative delle associazioni di protezione civile che a loro volta potrebbero allertate le forze dell ordine“.

cocco-drillo-ladriAlla querelle prendono parte l’assessore uscente alla scuola Riccardo Corbucci che ricorda “le riunioni del tavolo per la sicurezza, nel quale si era arrivati all’accordo fra forze dell’ordine e municipio sugli allarmi collegati. Mancavano i dettagli burocratici e le copie delle chiavi delle strutture da dare alle forze dell’ordine“. Lo ricorda bene anche l’attuale presidente della commissione trasparenza Giordana Petrella che spiega: “le Forze dell’Ordine hanno dichiarato più volte di essere disponibilissimi ad effettuare questo tipo di servizio“. Poi la stoccata a D’Orazio:  “quale sarebbe la differenza tra collegare l’antifurto con le sedi della Protezione civile, che a loro volta devono essere pronte e svelte nelle ore notturne ad inviare l’allarme alle forze dell’ordine che poi intervengono, rispetto alla procedura vigente oggi“. Nel pomeriggio di ieri arriva un nuovo aggiornamento della commissione scuola. La Petrella racconta che la presidente della commissione Donatella Geretto “onestamente ha dichiarato di esserne venuta a conoscenza del furto, grazie al nostro post, dopodiché si è recata sul posto per accertarsi delle reali condizioni del nido”. A seguito di una animata discussione, la commissione ha poi deciso di convocare Dipartimenti SIMU, Scuola, Forze dell’Ordine e Vigili per dare inizio ad una “collaborazione” che porti ad una sostanziale risoluzione del problema. Il tutto prima del nuovo furto di questa mattina.

 

Bartolomeo-Petrella: Tragedia sfiorata ancora una volta in III Municipio

albero caduto 2“Questa volta nel quartiere Talenti, a pochissimi passi da alcune attività commerciali e diverse Scuole, crolla un albero ad alto fusto in Via Corrado Alvaro!
Macchine danneggiate, traffico in tilt e fortunatamente i passanti sono riusciti a mettersi in salvo per tempo.
I residenti ormai esasperati e indignati dai scarsi controlli da parte dell’amministrazione.
Ci chiediamo, la famosa mappatura delle alberature richiesta ogni anno dal 2013 che fine ha fatto???!!!!” lo dichiarano in una nota
la consigliera Giordana Petrella e Manuel Bartolomeo.albero caduto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: