III municipio, la Capoccioni revoca l’assessore ai lavori pubblici Brescia, che commenta: “primo assessore a Roma che viene fatto fuori su richiesta delle opposizioni”. Caos nella maggioranza

img_3865La partecipazione alla commissione trasparenza di ieri dell’assessore Patrizia Brescia le è stata fatale. Dopo poche ore, infatti, la presidente del municipio Roberta Capoccioni le ha revocato le deleghe e l’incarico di assessore. Nella nota (prot. 115723) non ci sono le motivazioni della revoca dell’architetto prestata alla politica per soli tre mesi. Anche la sua nomina, per la verità, era stata anomala. A differenza degli altri assessori, infatti, la presidente l’aveva scelta, senza clamore e note ufficiali, il 5 agosto scorso. A caldo l’ex assessore Brescia commenta: “non sono mai stata messa nelle condizioni di poter svolgere il ruolo di assessore. Se non ti girano la posta, non ti danno accesso agli atti e ai documenti, o non hai quel minimo di autonomia che il ruolo necessita, tanto vale che la presidente faccia tutto da sola. Sono il primo assessore a Roma che viene fatto fuori su richiesta scritta delle opposizioni”.

[Read more…]

III municipio, su voto a mozione di sfiducia Sartiano si spaccano le opposizioni. Capoccioni: “una parte dei consiglieri sono analfabeti funzionali”

consiglio-capoccioni-2La presidente del III municipio Roberta Capoccioni spacca in due l’aula di Piazza Sempione e con un intervento breve, ma particolarmente duro, tiene unita la propria maggioranza e al contempo attacca le opposizioni, che peraltro si erano già divise sul voto a scrutinio segreto sulla mozione di “sfiducia”, relativa al presunto conflitto d’interesse dell’assessore Giuseppe Sartiano. Andiamo con ordine, per cercare di comprendere cosa sia successo oggi nell’aula di Piazza Sempione.

[Read more…]

III Municipio, Pd denuncia asse M5S-Fdi in conferenza capigruppo

conferenza-capigruppoLa consigliera democratica Federica Rampini scrive sui social: “penso a tutte le volte che il Movimento 5 Stelle fa la quadra con Fratelli d’Italia… e vabbe’, se servisse alla collettività non troverebbe la mia contrarietà, ma ho l’impressione che non sia così“. La consigliera si riferisce probabilmente all’empasse nella riunione dei capigruppo odierna, con tanto di sospensione richiesta per consentire un incontro bilaterale fra i capigruppo del M5S e di Fdi. A commento della Rampini, il consigliere Emiliano Bono, presentatore della mozione di sfiducia all’assessore Sartiano che replica: “ma falla finita“. La riunione dei capigruppo è ancora in corso.

Talenti, dopo 12 anni di battaglie legali, inaugurata Piazza Sergio Corazzini

restante-capoccioniDa oggi c’è una nuova piazza nel III Municipio. Dopo anni di lotte civiche e lo stanziamento di 100mila euro nel bilancio 2015, abbiamo aperto piazza Sergio Corazzini a tutti i cittadini. Un segno indelebile di una battaglia di legalità di un intero quartiere. Vinta grazie ad Adriana Restante e all’impegno di tantissimi, che oggi ho incontrato in questo spazio, di nuovo pubblico. Un pensiero a chi invece ci ha lasciato, come Giovanni, non vedendo oggi il frutto della propria dedizione” con queste parole Paolo Emilio Marchionne ha commento un evento, che il quartiere Talenti aspettava da oltre 12 anni. All’apertura della piazza era presente anche il Presidente del III municipio Roberta Capoccioni e le consigliere municipali democratiche Federica Rampini e Francesca Leoncini. L’area di Piazza Corazzini è stata acquisita ope legis al patrimonio di Roma Capitale, grazie all’impegno di quei cittadini che per più di 12 anni si sono battuti nelle aule giudiziarie, spendendo decide di migliaia di euro per evitare che si consumasse un abuso edilizio.

piazza-corazziniAdriana Restante, combattiva presidente del comitato Corazzini ha spiegato sui social: “credo, ma non sono sicura, che questo sia il primo caso a Roma. 100.00 euro erano state stanziate, ma il comune ne ha speso decisamente meno, poichè sempre quei cittadini hanno provveduto a proprie spese ha rimpiantare i 48 alberi che erano stati rasi al suolo spendendo altre migliaia di euro“. “Sono felice e soddisfatta per l’inaugurazione di Piazza S. Corazzini, 12 anni di battaglie del Comitato e di Adriana Restante. Bravi anche noi, Paolo Emilio Marchionne, Riccardo Corbucci, Marco Palumbo, Massimiliano Valeriani, Yuri Bugli, sempre dalla stessa parte, quella giusta” il commento di Federica Rampini, da sempre a fianco del comitato dei cittadini contro gli abusi edilizi commessi all’epoca da Villa Tiberia.

III Municipio, diffida alla consigliera Pd Federica Rampini a non utilizzare le riprese audio-video della commissione servizi sociali. Palumbo (Pd): “bavaglio per impedire la discussione”. Marchionne: “occupazione delle Istituzioni”

michelangeliPenso a come sia strano e incoerente la richiesta di trasparenza e partecipazione a fasi alterne… trovarsi a dover riprendere una commissione pubblica per rendere noto a tutti cosa accade in Municipio e poi essere diffidata a farlo…” sono le riflessioni di fine giornata della consigliera democratica Federica Rampini, dopo la diffida scritta ricevuta dalla presidente della commissione servizi sociali del III municipio Daniela Michelangeli. Qualche mese fa le due consigliere si sarebbero potute scambiare i ruoli. All’epoca erano i consiglieri del M5S a chiedere le riprese in streaming delle sedute del consiglio e delle commissioni municipali. Nella passata consiliatura venne persino approvato un nuovo regolamento municipale, che regolava la possibilità di riprendere le sedute pubbliche di consigli e commissioni. Un regolamento che all’epoca venne contestato dall’opposizione pentestellata. Lo stesso regolamento che oggi viene invece utilizzato dalla consigliera Michelangeli per diffidare la collega Rampini “ad utilizzare le riprese audio-video della commissione del 26 settembre”. Riprese effettuate senza la necessaria autorizzazione della presidente della commissione, come previsto dall’art. 86 del Regolamento municipale appunto.

[Read more…]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: