Municipio III, Leoncini (Pd): “Capoccioni non vota bilancio Raggi”

leoncini-si“Il Consiglio del III Municipio nella seduta di ieri ha approvato il Bilancio previsionale 2017-2019 con 13 voti favorevoli registrando l’assenza della Presidente Roberta Capoccioni, che in questo modo evita di votare il Bilancio della Sindaca di Roma Virginia Raggi. In una estenuante maratona durata quattro giorni, in cui non sono mancate tensioni e fibrillazioni interne alla maggioranza del M5S, causa più volte della caduta del numero legale e delle successive riconvocazioni del Consiglio, chi si è distinta per la sua assenza è stata proprio la Presidente Capoccioni che, insieme agli assessori della Giunta, nei giorni roventi della votazione ha preferito disertare l’Aula Consiliare abbandonando al loro destino i Consiglieri della maggioranza pentastellata” lo dichiara in una nota la Consigliera del Partito Democratico del III Municipio Francesca Leoncini “Evidentemente si tratta di un chiaro segnale politico: la Capoccioni, esponente della corrente del M5S facente capo alla deputata Roberta Lombardi, ostile alla Sindaca Raggi, non solo non ha firmato la delibera del Bilancio, ma alla fine ha anche evitato di votarla, lasciando la sua approvazione alla buona volontà dei soli Consiglieri di maggioranza. Non resta che constatare, con desolante amarezza, come ancora una volta per la Presidente Capoccioni le diatribe interne al M5S siano prioritarie rispetto alle istituzioni e al governo del territorio, le cui esigenze non saranno purtroppo soddisfatte né dagli emendamenti migliorativi presentati dall’opposizione e purtroppo respinti dalla maggioranza, né da questo sterile bilancio privato di qualsiasi forma di condivisione con i cittadini”

III Municipio, M5S alle opposizioni: “siate seri”. Bugli (Pd): “non si può fare politica se si disprezza la politica”. Nessuna partecipazione sul bilancio, il consiglio municipale rimane in aula per tre giorni nell’indifferenza della cittadinanza

bilancio-iii-municipioQuello che rimarrà della discussione del bilancio 2017 è la totale indifferenza da parte della cittadinanza e dei comitati di quartiere. La discussione, avviata con una riunione poco partecipata martedì con la presidente Capoccioni e continuata in aula per tre giorni ha registrato un’assenza pressoché totale di partecipazione. Scarso anche il dibattito sui social. A parlare del documento più importate per il municipio, quello senza il quale non si possono fare interventi su strade, parchi e scuole sono rimasti soltanto i consiglieri municipali, chiusi in conclave a Piazza Sempione.

[Read more…]

III Municipio, FLASH 0.55, cade numero legale sul bilancio

targa-portasDopo una lunga giornata sul bilancio, la maggioranza perde pezzi e a mezzanotte e 55 minuti cade il numero legale per la validità della seduta. Il primo commento a caldo sui social è della presidente della commissione trasparenza Giordana Petrella che incalza, nonostante l’ora tarda: “i consiglieri Grillini non reggono i lavori dell’aula, vogliono andare a dormire e fanno cadere il numero legale sul Bilancio per andarsene a letto! Fate una cosa, non ritornate più, rimaneteci a casa! Credo non sia mai successo nella storia! Vergogna!“. Dura anche Francesca Leoncini: “la maggioranza del M5S crolla e cade il numero legale sul Bilancio. Vittoria di resistenza del PD e delle opposizioni. Sconfitta la linea oltranzista della Presidente Capoccioni che non riesce a tenere sulle barricate i suoi“.

III Municipio, in piena notte cade il numero legale sul bilancio 2017. Maggioranza impantanata nel respingere gli emendamenti delle opposizioni. La presidente Capoccioni fa da spettatore

targa-portasFLASH 0.55 E’ caduto il numero legale sul bilancio 2017 in discussione a Piazza Sempione. Il primo commento a caldo sui social è della presidente della commissione trasparenza Giordana Petrella che incalza, nonostante l’ora tarda: “i consiglieri Grillini non reggono i lavori dell’aula, vogliono andare a dormire e fanno cadere il numero legale sul Bilancio per andarsene a letto! Fate una cosa, non ritornate più, rimaneteci a casa! Credo non sia mai successo nella storia! Vergogna!“. Dura anche Francesca Leoncini: “la maggioranza del M5S crolla e cade il numero legale sul Bilancio. Vittoria di resistenza del PD e delle opposizioni. Sconfitta la linea oltranzista della Presidente Capoccioni che non riesce a tenere sulle barricate i suoi“.

[Read more…]

III municipio, presentati 150 emendamenti al bilancio. Il M5S punta su soggiorni estivi e centri diurni per gli anziani

eme-bilaSono 150 gli emendamenti al bilancio presentati dalla maggioranza e dalle opposizioni. Quelli a firma dei consiglieri del M5S sono 9, mentre gli altri sono dei consiglieri delle diverse forze di opposizione. La maggioranza vuole spostare 3 mila euro dai servizi dei laboratori scientifici delle scuole alle attività culturali. Piu consistenti gli spostamenti che riguardano gli anziani. 144 mila euro potrebbero passare dalla voce “altri servizi di assistenza agli anziani” ai “centri diurni anziani”. E poi altri 30 mila euro verrebbero spostati dalla manutenzione ordinaria degli edifici che ospitano i centri anziani per investirli nei soggiorni estivi per gli stessi anziani. Queste sarebbero alcune delle principali variazioni di bilancio, che già nella giornata di ieri erano state anticipate dal presidente del III municipio Roberta Capoccioni. Il consiglio municipale tornerà a riunirsi domani mattina alle 9 con la discussione e la votazione degli emendamenti, che precederà le dichiarazioni di voto e la votazione finale sul testo del bilancio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: