Bolkestein, passa la mozione grazie ad astensioni e le assenze nell’opposizione ex centrodestra. Pd: “tutelati clan che prosperano nell’illegalità”


tredicine-di-maioScontro in III municipio sulla mozione Bolkestein, approvata oggi anche in Campidoglio, grazie al voto di una parte delle opposizioni dell’ex centrodestra Alemanniano. La mozione è passata con 9 voti favorevoli e 5 contrari (i consiglieri del Pd e Riccardo Evangelista della Lista Marchini). Assenti gli ex consiglieri del centrodestra di Alemanno Emiliano Bono e Cristiano Bonelli. Astenuti i consiglieri di Fratelli d’Italia Vincenzo Di Giamberardino e Giordana Petrella. Se le opposizioni fossero state compatte, la mozione non sarebbe stata approvata, visto anche il non voto delle consigliere del M5S Francesca Burri e Donatella Di Giacinti, che per la seconda volta, nella giornata odierna, hanno votato in difformità con la propria maggioranza. Anche su questo atto era assente il presidente del III municipio Roberta Capoccioni. Durissima la consigliera del Partito Democratico Francesca Leoncini: “una mozione inutile, poichè sul tema c’è una direttiva europea. Non si stanno tutelando posti di lavoro, ma i clan che prosperano nell’illegalità e che hanno trovato in Campidoglio e in III municipio un alleato inaspettato“.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: