Parco Aniene, tra siringhe, passeggini e insediamenti abusivi. Il municipio non discute atto della Burri.


parco-anieneFate attenzione alle siringhe” è l’allarme lanciato sui social dai residenti di Città Giardino, che frequentano il Parco Aniene all’altezza di via Monte Nevoso. Proprio ieri, racconta il sig. Marco, una coppia di ragazzi ha lasciato siringhe e rifiuti vari in mezzo al prato, vicino al gattile. Gli stessi residenti hanno trovato una delle tre siringhe e l’hanno buttata. Tuttavia a giudicare dal numero degli involucri, ne mancherebbero all’appello altre due. L’avviso è a fare attenzione, specialmente per i bambini che frequentano il parco e la vicina area giochi. Il racconto continua e si fa più drammatico. Infatti la ragazza sarebbe andata in overdose e sarebbe stato necessario l’intervento dell’ambulanza e dei carabinieri. La donna si sarebbe, infine, ripresa riuscendo ad andarsene con le proprie gambe.

medicine-parcoSimona Sortino, membro del comitato Città Giardino scrive: “abbiamo gli insediamenti abusivi in aumento, materiali rubati e/o presi dai secchioni e trasportati nella riserva con un furgone bianco. Ipotesi di bracconaggio e resti di siringhe. Abbiamo, proprio all’ingresso del parco, l’area giochi autogestita con tanti bambini. Attendiamo di sapere quali saranno le iniziative dell’amministrazione per contrastare questo crescente degrado“. E c’è chi pubblica le fotografie di passeggini usati per trasportare materiali di ogni genere. Scettici i residenti, una signora commenta sconsolata sui social: “non vi preoccupate che se vi recate dai carabinieri di zona, come ho fatto io, a dire che ci sono persone che portano materiali nel parco per edilizia di fortuna, ed io a vialele Gottardo li vedo passare sotto le mie finestre, vi risponderanno che vi sbagliate, che loro controllano e che il parco è disabitato come deve essere“. Come le tre scimmiette, le Istituzioni sembrano non vedere, non sentire e non esprimersi. Mentre l’atto presentato in consiglio municipale dalla presidente della commissione ambiente Francesca Burri è ancora fermo alla conferenza dei capigruppo, in attesa di essere discusso, dopo essere stato inspiegabilmente ritirato nell’ultimo consiglio (clicca qui).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: