Parco delle Sabine, una giornata da incorniciare


 

parco-delle-sabinedi Salvatore Cusimano

Giornata da incorniciare: non trovo altre parole per descrivere quello che è successo ieri, domenica 2 ottobre 2016. Mai viste tutte queste persone insieme, in un’attività del genere, in un’area così vasta.

Questo è vero volontariato: settimane di preparazione di tam tam quotidiano, sia in rete, attraverso i vari social, sia dal vivo, col ‘tampinamento’ quotidiano di membri dell’”Associazione Tutela Parco delle Sabine”. Ci siamo rimboccati le maniche e quell’area del Parco delle Sabine, con ingresso da largo Labia, per un giorno è diventata teatro del lavoro e perché no, anche dei sogni, di un gruppo di volontari.

Vista la numerosità, l’attività si è capillarmente diffusa su quasi tutti gli ettari del parco, lasciato ormai in totale stato di abbandono da istituzioni e privati. Grazie ai mezzi dell’associazione citata, ad alcuni membri di ‘Retake III municipio’ e ad alcune attrezzature dell’AMA il parco è stato ripulito e quasi rimesso a nuovo. È stato raccolto di tutto e di più, sono stati riempiti circa 50 grossi sacchi di pattumiera, è stato pulito e diserbato uno dei viali utilizzato dai fruitori quotidiani del parco, che ha visto letteralmente ‘risorgere’ delle panchine presenti sul percorso.

labia2ott_3Il tutto sempre nei limiti delle possibilità umane, per il sovraumano ci stiamo attrezzando.
Di certo non abbiamo risolto il problema ma il messaggio venuto fuori è forte e chiaro: i cittadini vogliono spazi fruibili e ben tenuti; la manutenzione deve essere ripristinata in tutto il Parco delle Sabine fino alla consegna al comune di Roma. L’area è unica, dal raccordo a Largo Labia, e i cittadini vogliono che sia completata come previsto nell’unico progetto inizialmente approvato dal comune di Roma.

Non sono mancati anche i momenti di confronto e condivisione con chi negli anni scorsi, prima di noi, si è occupato del Parco delle Sabine. Presenti anche la Presidente del Municipio Roberta Capoccioni, venuta a dare un saluto nonostante i numerosi impegni in zona e l’Assessore Mimmo d’Orazio, sempre prezioso nel suo supporto.
labia2ott_1È stata anche l’occasione per riaprire, seppur temporaneamente, una delle due aree giochi presenti, in attesa di assegnazione insieme all’area ristoro, chiuse per le note vicende di Mafia Capitale.

Il tutto è stato straordinariamente condito da un finale, ricco di buffet di dolci preparati con amore ma soprattutto con sapore dai volontari stessi, con cui i volontari presenti sono stati gratificati con la giusta ricompensa.

Non è ancora il parco che sogniamo ma con questa coesione e partecipazione siamo sicuri che lo otterremo.
labia2ott_4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: