Sociale, il Pd all’attacco: “M5S mente sui fondi. Solo per il Saish mancano 400 mila euro”


gruppo-pdOggi durante la seduta congiunta delle commissioni Politiche Scolastiche e Sociale il Movimento 5 Stelle ha scoperto le carte. E’ emerso infatti quanto già avevamo denunciato a luglio, ovvero il fatto che servono risorse aggiuntive per non intaccare il livello dei servizi sociali o peggio, interromperli nelle prossime settimane lasciando senza assistenza centinaia di famiglie del Municipio III“. E’ durissimo l’attacco del gruppo consiliare del Partito Democratico in III municipio, guidato minisindaco uscente Paolo Emilio Marchionne. Il j’accuse arriva all’indomani della commissione servizi sociali e scuola, durante la quale è stata anche resa nota la graduatoria provvisoria del servizio saish scuola, quello che consente l’assistenza degli alunni con disabilità psicofisiche. La commissione esaminatrice si è riunita ad agosto per consentire il puntuale avvio del servizio, che sarà affidato alle cooperative Psico Socio Sanitaria, Idea Prisma, Santi Pietro e Paolo e Brutto Anatroccolo.

sartianoNel proprio comunicato il Pd ricorda come: “lo scorso luglio aveva proposto un atto per segnalare lo stato di necessità dei servizi sociali, ma al tempo l’Assessore pentestellato Giuseppe Sartiano assicurò che le risorse erano sufficienti alla prosecuzione di tutti i servizi essenziali“. Su questo il gruppo Pd non fa sconti: “le bugie hanno sempre le gambe corte ed evidentemente l’Assessore Sartiano vuole essere in
linea con la sindaca Raggi. Nella commissione servizi sociali infatti gli uffici ci hanno comunicato che per il solo servizio di assistenza agli alunni con disabilità, mancano circa 440mila euro. La bugia dell’Assessore quindi non consentirà alla popolazione scolastica del Municipio III di avere gli stessi livelli dei servizi ricevuti nell’anno scolastico concluso a giugno scorso, infatti saranno erogate molte ore in meno per ogni utente“.

Un problema enorme, che il Partito Democratico afferma di aver segnalato “fin dall’insediamento della nuova Giunta, a quanto pare invano. Come invano sono passati questi primi mesi di Giunta targata M5S che sembra essersi molto occupata anche a livello locale di questioni interne, invece che dei reali problemi dei cittadini. Solo ieri la Presidente ha dovuto convocare una riunione pubblica per far ritirare una mozione a due consiglieri grillini“. Il riferimento è alla battaglia interna al M5S sulla questione del Tmb Salario, con la mozione Moretti-Burri contestata dai cittadini e che con molta probabilità sarà bocciata dalla presidente Roberta Capoccioni. Il Pd chiosa: “segnaliamo che mentre loro sono nel palazzo a litigare, la prossima settimana centinaia di genitori scopriranno se per i loro figli ci sarà lo stesso diritto allo studio”.

Annunci

Comments

  1. Federico says:

    domanda. Stante la ENORME autonomia amministrativa chiedo. Ma i soldi il municipio lo ha? Perchè se li ha è un discorso, se non li ha le contestazioni pur legittime, stanno a zero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: