Commercio, naufraga la protesta del Ncd sull’apertura del mini market di piazzale Adriatico. Dura la maggioranza: “ignorano le normative vigenti”. Sul voto finale solo FdI sostiene la mozione, contro centrosinistra e M5S. Astensione per F.I. e C.D.


imageIl secondo consiglio sull’apertura del supermercato di prossimità di Piazzale Adriatico segna il definitivo naufragio della mozione presentata mercoledì scorso da Jessica De Napoli, ex presidente della commissione commercio e Cristiano Bonelli, ex minisindaco, oggi consiglieri d’opposizione nel Ncd. La maggioranza ha infatti bocciato la mozione che chiedeva di non far aprire il mini market a Montesacro, per tutela gli operatori del vicino mercato rionale. Un atto che mercoledì scorso la maggioranza aveva giudicato illegittimo e che ieri è stato definitivamente bocciato dall’aula.

Durissimi gli interventi dell’assessore al commercio Vittorio Pietrosante, che ha parlato di “strumentalizzazione e disinformazione ai danni dei cittadini” e del presidente del consiglio Riccardo Corbucci, che ieri ha ribadito “è impossibile votare un atto che chiede di andare contro le leggi attuali, dimostra scarsa conoscenza delle normative e grave irresponsabilità politica”. Durante il consiglio sono intervenuti anche il presidente della commissione commercio Filippo Laguzzi, che ha ricordato come il municipio “sia rispettoso delle proprie competenze e dei propri poteri” e il consigliere Yuri Bugli, che ha “rivendicato l’importanza anche del mercato comunale, protagonista del progetto di riqualificazione tutur fortemente voluto dall’amministrazione”.

Il presidente del consiglio Corbucci aveva affrontato la questione con un lungo post sul proprio blog nella quale aveva spiegato “la richiesta del Ncd è impossibile da votare in aula, perchè in violazione delle normative vigenti. Il commercio su sede fissa è regolamentato dal Decreto Legislativo (D.Lgs.) n.114/98, dalla Legge Regione Lazio n.33/99 e successive modifiche ed integrazioni e dal D.Lgs. n.59/2010. Queste normative consentono l’apertura di un “esercizio di vicinato”, avente superficie di vendita inferiore ai 250 mq, con la presentazione di una semplice segnalazione certifica di inizio attività (Scia) telematica. Non esiste più da tempo, quindi, la possibilità di negare l’autorizzazione amministrativa, semplicemente perchè le “attività di vicinato” non sono sottoposte al regime autorizzatorio. Figuriamoci la possibilità di impedire politicamente l’apertura di un’attività commerciale. Tralasciando il fatto che sia molto grave che un ex minisindaco ed un ex presidente della commissione commercio non siano a conoscenza di quali siano le norme vigenti in materia di commercio, è invece importante che il municipio faccia scattare i poteri di controllo di cui è invece dotato.

La normativa sul commercio, quindi, prevede che per le attività sotto i 250 mq di vendita, si possa iniziare il giorno seguente la presentazione della Scia telematica. Solo a quel punto, il municipio ha la possibilità di far scattare i poteri di controllo e la verifica dei requisiti che la struttura deve obbligatoriamente possedere. Dal municipio ieri è emersa la volontà di controllare celermente, “come avviene per tutte le attività” ha ricordato Pietrosante, anche quella che aprirà a Piazza Adriatico. “Guai, però, a rimpiangere le cattive abitudini del passato” ha ribadito Corbucci “dove senza regole certe era qualche funzionario o qualche politico a decidere chi poteva aprire o meno. Erano gli anni di tangentopoli”. Argomenti che devono aver fatto breccia anche nelle altre opposizioni in consiglio municipale.

Il M5S ha infatti respinto l’atto del Ncd. Forza Italia e Centro Democratico si sono invece astenuti nella votazione. A sostegno della mozione della consigliere De Napoli, l’ex presidente Bonelli non era in aula, sono rimasti solo i consiglieri Bartolomeo (Ncd) e Filini (FdI), che ha ricordato come “dietro la grande distribuzione, ci siano comunque le banche e gli istituti di credito”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: