Premio montesacro 2014, spettacolo e premiazioni al teatro Viganò tutto esaurito


corbucci premio 2Si è svolta lunedì sera la prima edizione del Premio Montesacro. La manifestazione ha visto una partecipazione di 600 persone, alcune delle quali sono rimaste in piedi, essendo il teatro Viganò di Piazza Fradeletto in grado di contenere fino a 530 spettatori. Sul palco a presentare la serata Simone Esposito e la giornalista locale Luciana Miocchi. Special guest il conduttore radiofonico Marco Baldini, che durante la serata ha avuto il compito di prendere in giro, con sagacia e capacità, presentatori, vincitori ed organizzatori.

L’iniziativa, promossa dall’Associazione Frog dell’editore del mensile La Quarta Riccardo De Cataldo e dal Presidente del consiglio del III Municipio Riccardo Corbucci, non ha avuto sovvenzioni pubbliche, ma è stata possibile grazie al contributo di sponsor privati e cittadini. Molte le personalità del territorio che hanno premiato i 25 vincitori nelle varie categorie in gara: da Francesco di Gennaro, direttore del Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini a Daniele Ozzimo, ex assessore alla Casa di Roma Capitale (dimessosi ieri), dalla presidente della commissione trasparenza Giordana Petrella (Ncd), ai consiglieri municipali Fabrizio Cascapera (Cd), Anna Punzo e Marzia Maccaroni (Pd), Manuel Bartolomeo (Ncd). Tanti anche gli esponeti della società civile: Elena Gentili, presidente della consulta sulla salute mentale della Asl Rma A, Mauro Marchione, presidente dell’Assport del III municipio, Enrico Fratini, presidente della cooperativa sociale Il Brutto Anatroccolo, Bruno Simoncini, presidente del centro anziani Colle Salario, Maria Gemelli, dirigente dell’Itc Matteucci, Maria Teresa Maccarrone, blogger del sito http://www.municipio3.it.

Ospiti musicali dell’evento la cover band dei Beatles, The Mirros, la cantante vincitrice di X-Factor Nathalie (alla quale la giuria ha anche assegnato il premio nella categoria “Donna”) e il cantante Alessandro Gaetano, nipote di Rino e protagonista dell’annuale concertone del 2 giugno a Piazza Sempione. Ad interrompere le premiazioni, anche momenti di teatro, con gli attori Fabrizio Russotto e Gilberta Crispino.

A fare da mattatore della serata Federico De Rosa, giovane ventenne, affetto da autismo che è risultato trionfatore sia nella categoria “Uomo” che in quella “Scrittore”, grazie al suo libro “Quello che non ho mai detto” (Edizioni San Paolo), nel quale Federico ha saputo scrivere, quello che con le parole non è in grado di trasmettere, e cioè “la necessità di costruire un ponte, attraverso il quale la società neurotipica possa comprendere meglio e quindi interagire con le persone autistiche”.

Premio alla “Scuola” all’ex preside del Matteucci Michele De Gaetano, quello alla “Carriera” al luogotente dei carabinieri in pensione Salvatore Veltri, che lo ha dedicato al figlio. Due ex equo nella categoria del teatro a Flavio De Paola, del teatro degli Audaci e Tommaso Sbardella, autore del musical Jesus Christ Superstar e nella categoria degli “Atleti” alla società di calcio femminile Roma XIV, ospite dell’Asd Settebagni e all’Asd Ginnica 3 per i risultati sportivi della ginnastica artistica. Premiate le ragazze della pallavolo della Polisportiva Vico, nella categoria “Sport”.

Molti riconoscimenti sul sociale. Al centro tangram (sociale) per i venti anni di attività. Alle Associazioni Anagramma Onlus (volontariato laico) e Televita (volontariato cattolico) per le proprie attività sul territorio a sostegno delle fasce più deboli della popolazione. Due premi per la testata on-line romatoday.it, quale miglior sito di informazione e a Sara Mechelli, come giornalista web. Riconoscimento a Teleroma 56, quale realtà di informazione e comunicazione più attiva nel territorio. A Francesco Barresi, di Repubblica, è andato invece il premio come miglior giornalista della carta stampata.

Per la cultura l’ha spuntata Dino Ruggero, per l’attività di rievocazione storica del Carlo Magno al Ponte Nomentano. Mentre per la musica è stata premiata l’associazione Rino Gaetano, promotrice del concertone del 2 giugno a Piazza Sempione. Un riconoscimento molto atteso è stato assegnato al presidente del comitato di quartiere serpentara Domenico D’Orazio, per la battaglia contro il cemento promossa dai comitati del territorio, di cui D’Orazio è stato in questi anni portavoce.

Premiati anche i volontari del progetto “Sulla buona strada”, promosso nelle scuole del municipio per educare i ragazzi ai rischi dell’alta velocità. Premio “Giovani” a Deborah Evangelisti, maestra di 26 anni, che ha salvato una bimba dell’asilo, utilizzando manovre di disostruzione pediatriche. Ed ancora sul palco hanno ricevuto un riconoscimento Antonio Berardi (Commercio), Roberto Carminati (artigianato), Michele Vitiello (cinema) e Letizia Marabbotini (Pittura). Momento molto commovento il premio alla memoria, consegnato alla famiglia della giovane Valentina Col, cui recentemente è stata dedicata la palestra di viale Adriatico, ristrutturata grazie ad una raccolta fondi promossa dalla famiglia.

A conclusione dell’evento, il presidente del consiglio Riccardo Corbucci, ha spiegato come questa prima edizione “voglia essere un punto di partenza importante per un progetto che in futuro dovrà continuare a crescere e a produrre sinergie nuove fra realtà consolidate”. Oltre che ai vincitori, che hanno ricevuto il simbolo della serata, ovvero il palazzo di Piazza Sempione, opera realizzata dal maestro artigiano Giandomenico Renzi, tutti i finalisti hanno ricevuto un attestato di partecipazione all’evento.

Vincitori Premio Montesacro 2014

Michele De Gaetano – scuola
Sulla Buona Strada – senso civico
Anagramma onlus – volontariato laico
Associazione Televita – volontariato cattolico
Flavio De Paola e Tommaso Sbardella – ex equo teatro
Antonio Berardi – commercio
Roberto Carminati – artigianato
Deborah Evangelisti – giovani
Romatoday.it – testata giornalistica web
Sara Mechelli – giornalista web
Francesco Barresi – giornalista carta stampata
Teleroma 56 – informazione e comunicazione
Polisportiva Vico – sport
Nathalie – donne
Asd Roma XIV e Ginnica 3 – ex equo Atleti/Atlete
Centro Tangram – sociale
Domenico D’Orazio – attivismo politico
Associazione Italiana Rino Gaetano – promozione della musica
Michele Vitiello – cinema e cortometraggi
Federico De Rosa – uomo e scrittura/poesia
Salvatore Veltri – carriera
Valentina Col – memoria
Letizia Marabottini – pittura
Dino Ruggero – promozione cultura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: