Volley Serie C, Cus Roma-Fenice: nervosismo esasperato


RissaNella sesta giornata del girone A di Serie C maschile, la Fenice subisce in trasferta presso la palestra del Cus Roma di Piazzale del Verano la prima sconfitta stagionale contro il Cus Roma per 3-2 dopo quasi 2 ore e 30 di gioco. Pur battuta, la squadra di Stefano De Sisto resta seconda con 14 punti tallonata ad un solo punto dall’Asdc Volley Team Pomezia e dal Gao Brinella Orbetello. Mentre per la squadra di Antonello Lequaglie è la sesta vittoria consecutiva in campionato e la conferma al vertice con 17 punti.

Nella prima parte del primo set è un testa a testa tra le due squadre. Da una parte lo schiacciatore Giorgio Di Caprio e l’opposto Vieri Mestriner tentano subito di allungare sulla squadra di casa. Dall’altra ci pensano lo schiacciatore Mauro De Vito e l’opposto Simone Frasacco a recuperare e sfiorare il pareggio sul 12-11 per la squadra ospite. Da qui, la Fenice stacca di ben 7 punti il Cus Roma. Il time-out chiamato da Lequaglie per rinvigorire la sua squadra è inutile. Mestriner e Di Caprio carburano di più e permettono alla Fenice di vincere il primo set per 25-14.

L’inizio del secondo set è identico al primo finché, dopo il time-out chiamato da De Sisto sull’8-7 per il Cus Roma, Frasacco macina punti e la Fenice sbaglia molte ricezioni, servizi ed attacchi complicandosi la vita per la rimonta. Sempre l’opposto del Cus Roma è decisivo per la conquista del secondo set per 25-21.

La Fenice conduce l’inizio del terzo set grazie ai soliti Di Caprio e Mestriner, portandosi sul 9-4. Il Cus Roma, dopo il time-out chiamato da Lequaglie, si rinvigorisce e riesce a pareggiare con Frasacco, De Vito ed il centrale Marco Polisena sul 21-20 per la squadra di De Sisto. Quest’ultima tuttavia beneficia di 2 errori avversari (un’invasione a muro del palleggiatore Flavio Gomes Soares ed un’invasione in attacco di Frasacco) e vince il terzo set per 25-22 con un altro attacco vincente di Mestriner ed un muro del centrale Matteo Pilieci su Matteo Palombi.

Il quarto set è il più emozionante del match, poiché il gioco si velocizza di più rispetto ai 3 set precedenti, ed il distacco di una squadra sull’altra non supera mai i 3 punti.

Sul 24-23 per la Fenice, accade improvvisamente una rissa sia tra gli atleti in campo di entrambe le squadre che tra le 2 tifoserie sugli spalti. L’arbitro decide di squalificare il capitano della Fenice Stefano Iezzi per comportamento scorretto ed espellere Di Caprio per proteste, per poi far riprendere il gioco in un atmosfera tesa Lo schiacciatore del Cus Roma Piero Antonini annulla il match-ball alla squadra di De Sisto sfondando il muro del centrale Gianmarco Tomaselli. Inoltre, un fallo di doppio tocco di Ettorre ed un attacco finito fuori di Mestriner regalano alla squadra di casa la vittoria del quarto set.

Nel quinto set, De Sisto decide di schierare forze fresche in campo: il palleggiatore Alessio Corrente, lo schiacciatore Damiano Rinaldi, l’opposto Riccardo Rocco ed il libero Matteo Dantimi. Il Cus Roma sembra aver già ipotecato la vittoria con Frasacco, De Vito e Palombi sull’11-6, ma la Fenice recupera con Corrente, Rinaldi e Di Caprio. Sul 12-12, Frasacco e De Vito portano la loro squadra al match-ball. Di Caprio riduce lo svantaggio con una parallela, ma un mani fuori di De Vito è decisivo per la conquista del quinto set per 15-13.

Nella giornata di sabato 29 novembre 2014, la Fenice affronterà in casa presso il Palafordstar di Roma la Pol. Roma 7 Volley, sconfitta in casa dall’Officina Volley per 3-1. Mentre il Cus Roma consoliderà il suo primo posto affrontando in trasferta presso un altro avversario ostico, l’Asd Artena Volley, sconfitta in trasferta dal Gao Brinella Orbetello per 3-2.

Claudio Sabbatini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: