Volley serie C, Quinto successo consecutivo per la Fenice


Serie C 15-11-2014

Nella quinta giornata del girone A di Serie C maschile, la Fenice supera in casa presso il Palafordstar di Roma il Gao Brinella Orbetello per 3-1 dopo quasi 2 ore di gioco, mantenendo così l’imbattibilità casalinga e stagionale. Ora la squadra di Stefano De Sisto è seconda con 13 punti dietro il Cus Roma, capolista a punteggio pieno. Mentre la squadra di Andrea Bartolini subisce la prima sconfitta in campionato, e scivola al terzo posto con 11 punti.

Nel primo set la Fenice schiera temporaneamente come opposto Damiano Rinaldi al posto di Vieri Mestriner. Dopo il vantaggio iniziale della squadra di casa per 6-4, Orbetello inizia a dilagare con gli attacchi dello schiacciatore Samuele Gioiosi e dell’opposto Claudio Becherini. Sul 14-8 per la squadra di Bartolini, De Sisto chiama un time-out per rinvigorire la Fenice che, appena rientrata, ritrova sé stessa e dimezza lo svantaggio maturato durante il set con lo schiacciatore Giorgio Di Caprio ed i centrali Gianmarco Tomaselli e Matteo Pilieci. Sul 19-19 è lotta punto a punto con Becherini ed il centrale Paolo Irimies da una parte, e Di Caprio e lo schiacciatore Stefano Iezzi dall’altra. Orbetello annulla ben 3 set ball alla Fenice, che però trova la vittoria grazie ad una diagonale e ad un ace di Di Caprio imprendibile per lo schiacciatore Davide Pecci.

Prima dell’inizio del secondo set entrambi gli allenatori inseriscono 2 nuovi opposti, Vieri Mestriner e Riccardo Falchi. La prima metà del set è emozionante, poiché entrambe le squadre lottano a viso aperto e concretizzano le proprie azioni d’attacco. Sul 12-11 per la Fenice, Orbetello cala in ricezione, a muro e in attacco. Non bastano le veloci del centrale Andrea Pezzetta a riequilibrare il set ormai dominato dalla squadra di casa con i suoi assi Di Caprio, Mestriner e Iezzi. Bartolini sostituisce Irimies con Guido Zauli e Gioiosi con Pecci per rimontare lo svantaggio. Ma i servizi flottanti di Iezzi mettono in crisi la difesa maremmana, incapace di creare buone azioni offensive. Vince la Fenice per 25-14 dopo un muro di Tomaselli su Pecci.

Prima dell’inizio del terzo set Bartolini sostituisce Irimies con Zauli, mentre De Sisto conferma il sestetto del set precedente. La Fenice  conduce la prima metà del terzo set con i soliti Di Caprio e Mestriner, nonostante sia tallonata da Becherini e Falchi. Complici anche 2 veloci fallite da Pilieci ed un attacco finito fuori di Mestriner, il set ritorna in parità sul 14-13 per la squadra di casa. Il trio offensivo Di Caprio-Iezzi-Mestriner prova inutilmente a seminare la squadra ospite. Sul 23-23, una diagonale lunga di Falchi da posto 2 imprendibile per il palleggiatore della Fenice Gianfranco Ettorre ed un attacco del palleggiatore Alessio Ciani permettono ad Orbetello di vincere il terzo set.

Sono confermate le stesse formazioni anche all’inizio del quarto set, in cui la Fenice carbura di più rispetto ad Orbetello. Pilieci mura Zauli e Falchi, Di Caprio macina punti con i suoi aces e le sue diagonali, Tomaselli è imprevedibile con i suoi muri e le sue veloci. La squadra di Bartolini non incide più come nei set precedenti, e Iezzi e Di Caprio ne approfittano con i loro attacchi per far vincere alla Fenice il quarto set per 25-17.

Nella giornata di sabato 22 novembre 2014 la Fenice affronterà in trasferta presso la palestra del Cus Roma la rispettiva capolista del girone, vittoriosa in trasferta contro il Volley Fiumicino per 3-1. Mentre il Gao Brinella Orbetello affronterà il giorno dopo in casa presso il Palasport di Orbetello l’Asd Artena, vittoriosa in casa contro la Pallavolo Tor Sapienza per 3-1.

Claudio Sabbatini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: