Piazza Minucciano, il resoconto della commissione urbanistica di Domenico D’Orazio. Contrari al cambio di destinazione d’uso Corbucci (Pd), Cascapera (Cd) e Proietti e Moretti del M5S


riunione commissioneOggi si è svolta la prevista riunione delle commissioni municipali ambiente e lavori pubblici per discutere delle opere a scomputo derivanti dagli oneri accessori del progetto privato n. 8 Piazza Minucciano del PRU Fidene Val Melaina.
L’orario di apertura della seduta era per le 9 ma da regolamento la riunione può iniziare con un ora di tolleranza. Alle 10 i presidenti delle commissioni Ambiente Francesca Leoncini e dei Lavori pubblici Fabio Dionisi aprono la discussione.

Sono presenti: Bureca – Dionsi – Coronidi – Francesca Leoncini – Romolo Moriconi– Della Bella del PD Filippo Maria Laguzzi Civica per Marino Cristiano Bonelli – De Napoli – Manuel Bartolomeo NCD Fabrizio Cascapera C – Simone Proietti M5S Massimo Moretti M5S
Risultano assenti: Gianluca CollettaCivica per Marino
Roberto Borgheresi PDL
Giordana Petrella NCD

Alle 10 ,05 Della Bella non partecipa più alla seduta.
Intorno alle 11 raggiungono la commissione: Corbucci PD – Filini FDI – Lucidi surroga Milita SEL Maccaroni PD – Massacci surroga Bugli PD alle 12 entra Borgheresi

Il presidente Fabio Dionisi inizia la seduta richiamando il sottoscritto in merito alle informazioni riportate, sui social network, sulla presunta votazione che le commissioni congiunte avrebbero dato nella riunione odierna invitando lo stesso ad una informazione più veritiera agli iscritti nei vari gruppi Facebook in quanto la riunione di oggi era solo una ulteriore informativa per i consiglieri di prima nomina che non conoscevano il progetto in questione.

Il presidente Dionisi continua spiegando che nella prima riunione di martedì L arch. Giordani del dipartimento all’ urbanistica ha illustrato il cambio di destinazione d’uso da commerciale e residenziale mentre nella seduta di oggi si sarebbe elencato e discusso delle opere a scomputo derivanti dagli oneri accessori – opere che avrebbero interessato sia la zona di Piazza Minucciano che Fidene quindi fuori del quadrante oggetto dell’intervento.

Il presidente Dionisi ha dichiarato che seppur la normativa dei PRU prevede che le opere a scomputo devono essere realizzate nel quadrante dell’ intervento l Arch. Giordani ha dato assicurazioni che si valuterà anche la possibilità di utilizzare fuori dal area del progetto.

Il consigliere Bonelli chiede che venga aperta una discussione partecipate con i cittadini per definire le opere a scomputo.

Il sottoscritto chiede di poter intervenire e pone la seguente domanda: date per scontato il cambio di destinazione d’uso? Dionisi dichiara di NO e la notizia della discussione della mozione sul cambio di destinazione d’uso dei capogruppo in comune e da verificare e il municipio ha chiesto di essere informato quando sarà messa in calendario.

Dionisi dichiara che la partecipazione con i cittadini verrà organizzata dopo che le commissioni hanno individuato le opere a scomputo per evitare che una possibile assemblea prima di tale elencazione possa creare situazioni ingestibili e improduttivi.

Interviene Corbucci che dichiara la sua contrarietà al cambio di destinazione d’uso primo per dare un segnale forte all’amministrazione comunale che il municipio non sopporta più altri carichi urbanistici e per scongiurare che un cedimento su questa proposta possa poi portare altri interventi sul territorio.

Interviene Bonelli che dichiara di analizzare bene i riflessi sule due soluzioni perché un commerciale poterebbe danneggiare i negozi di prossimità e un residenziale un aggravamento delle condizioni della qualità della vita e della mobilita nella zona.

Interviene De Napoli che sottolinea le battaglie contro questo intervento quando erano al governo del municipio.

Interviene Moretti del M5S che dichiara al contrarietà a nuovo consumo del suolo.

Interviene Proietti e anche lui dichiara la contrarietà a nuovo consumo del suolo e in parte condivide l analisi di Corbucci sulle battaglie da organizzare con i cittadini

Interviene Leoncini che dichiara che esprimerà la propria valutazione dopo aver esaminato il progetto e dopo la partecipazione con i cittadini.

Interviene Cascapera che dichiara la contrarietà al cambio di destinazione d’uso e di lavorare per lo stop al consumo del suolo

Interviene Milita che dichiara che dare un proprio parere dopo aver analizzato il male minore tra commerciale e residenziale e dopo aver ascoltato i cittadini.

Gli altri consiglieri presenti non si sono espressi su questo progetto.
Alle 13 la riunione si è conclusa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: