Montesacro, petizione contro manifestazione Ifest


simon bolivarUna petizione dei cittadini di Montesacro e Sacco Pastore destinata al III Municipio per evitare che al parco di via Monte Serrone, conosciuto come parco Bolivar, si svolga la manifestazione Ifest, prevista dal 2 al 6 luglio dalle 18,30 all’1,30 di notte, a pochi metri dalle finestre di molti residenti. “Nel rilevare la pessima scelta dell’ubicazione e lo sbigottimento di come siano stati rilasciati i permessi dalle autorità competenti lancio una petizione online per chiederne lo spostamento nei giardini di piazza Sempione, area da tempo abbandonata dalle famiglie e ormai di fatto di proprietà del “popolo della notte” quanto scritto sulla petizione, che continua. “Il parco di Monte Sacro di via Monte Serrone infatti è assolutamente inidoneo per le seguenti motivazioni: – estrema vicinanza con le abitazioni e disturbo della quiete pubblica trattandosi di manifestazione anche musicale nelle ore serali e notturne; – presenza di alberi pericolanti; – presenza di un piccolo play ground per i bambini (l’unico della zona) che verrebbe di sicuro dannegggiato anche se recintato; – inaccessibilità nelle ore diurne ai bambini e agli adulti per svariati giorni per l’inevitabile sporcizia che si accumulerà durante la manifestazione ; – terreno prevalentemente collinare poco idoneo al posizionamento di banchi, palchi o altro”.

Il primo nella maggioranza a replicare alla petizione è il Presidente del consiglio del III municipio Riccardo Corbucci, che si dice molto preoccupato: “non capisco per quale ragione e da chi sia stata assegnata quest’area, che non era stata inserita nel bando cultura del municipio, appositamente per tutelare la cittadinanza del quartiere”. “Sosteniamo, insieme con i consiglieri Maccaroni e Cascapera, le giuste proteste della cittadinanza ed abbiamo presentato al consiglio municipale una mozione urgente per impegnare il Presidente del municipio allo spostamento della manifestazione in altro luogo”.

Annunci

Comments

  1. guglielmo de santis says:

    Basta col casino notturno!!!!! La cultura fatela senza disturbare tutti.

  2. Marco says:

    Concretamente cosa è possibile fare per evitare lo svolgimento della manifestazione o quantomeno contenerla?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: