Niccolo’ Rinaldi “Ancora tanti interrogativi sull’impianto Ama di Via Salaria”


rinaldi“Le recenti dichiarazioni del presidente dell’Ama Daniele Fortini sulla questione rifiuti nel Lazio e sulla road map della sua azienda, costituiscono un passo in avanti nella trasparenza e nella programmazione dell’azienda. Non vengono nascoste molte delle questioni più difficili, e il lavoro pare, almeno, impostato con consapevolezza del grande ritardo accumulato. Ma restano interrogativi e preoccupazione.

In particolare, rispetto a un caso di cui mi sono a lungo occupato in Europa e che è sotto esame da parte della Commissione. Che ne sarà di impianti Tmb come quello su Via Salaria, che doveva essere spostato lontano dal centro abitato? Anche questo sarà convertito alla produzione di CSS (combustibile solido secondario)? E quando parla di altri impieghi alternativi agli inceneritori, come cementerie e centrali a carbone, cosa dobbiamo aspettarci? Avremo rifiuti nel cemento, quando sappiamo benissimo che l’Europa vieta di bruciare Css nei cementifici? Serve chiarezza, ce la chiedono tutti i cittadini, ma soprattutto quelli che ogni giorno vivono sulla propria pelle l’emergenza rifiuti.” a dichiararlo è l’On.le Niccolò Rinaldi, Europarlamentare dal 2009, vicepresidente del gruppo ALDE e membro della Commissione per il Commercio Internazionale, esponente di Scelta Europea.

 

Le dichiarazioni di Fortini: http://www.dire.it/news/6631-fortini-road-map-nuova-ama.dire

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: