Volley, Aristofane, un’altra impresa realizzata


aristofaneGiovedì 20 marzo 2014 si è giocata presso la palestra della sede centrale del L.S. Nomentano la quarta partita del Gruppo B, categoria Open Maschile, valida per la ventunesima edizione del Volley Scuola, tra la squadra di casa e il L.C. Aristofane. Quest’ultimo, a distanza di 4 settimane, riespugna il campo del Nomentano vincendo per 2 set a 1 dopo un’ora di gioco, ed è ormai certo della qualificazione agli ottavi di finale del torneo. Mentre la squadra allenata dal Prof. Paolo Musto  sembra ormai condannata all’eliminazione e non potrebbe essere neanche ripescata come migliore terza, poiché ha solo 2 punti e le resta da vincere l’ultima partita per 3-0 contro il fortissimo Pacinotti Archimede. All’inizio del primo set entrambe le squadre si equivalgono, ed è un tête-à-tête fino al 12-12. Poi è l’Aristofane a distanziare l’avversario di almeno 2 punti. Il Nomentano lotta fino al 20-22, ma la diagonale lunga di Federico Landi, l’ace di Francesco Righetti e il pallonetto a sorpresa di Laurence Lumbres regalano all’Aristofane la vittoria del primo set per 25-20. L’inizio del secondo set è identico al primo. Ma sul 10-10 il Nomentano si smarrisce. I servizi spesso finiscono fuori e a rete, i muri sono sfondati facilmente dagli schiacciatori dell’Aristofane e gli attacchi sono inefficaci. Lumbres fa disperare ancora la squadra di casa con aces imprevedibili e schiacciate devastanti. Dominio assoluto dell’Aristofane che si aggiudica anche il secondo set per 25-17. Ormai il Nomentano e l’Aristofane sembrano non avere più nulla da chiedere nel terzo set, identico a quello della prima partita. La squadra di casa si scatena a suon di aces, attacchi perfezionati e muri più solidi. Mentre quella ospite, conscia di aver passato il turno, si rilassa e gioca il terzo set come una partita di allenamento. Il terzo set finisce 25-15 per il Nomentano. La squadra allenata dal Prof. Eugenio Tiglio ha meritato di vincere la partita, poiché si è mostrata più attenta in fase difensiva, ha concretizzato meglio gli attacchi, ed ha sbagliato meno dell’avversario. Per quella di Musto restano solo i rimpianti per non aver rimontato verso la fine del primo set, e per non aver reagito debitamente contro la pretendente per il secondo posto. La classifica vede temporaneamente il Pacinotti Archimede primo a punteggio pieno (6 punti), secondo l’Aristofane con 4 punti e ultimo il Nomentano con 2 punti (queste hanno giocato 3 partite).

di Claudio Sabbatini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: