Volley, Aristofane in cattedra a casa del Giordano Bruno


aristofane

Giovedì 27 febbraio 2014 si è giocata presso la palestra dell’ex I.M. Giordano Bruno la prima partita del gruppo M, categoria Open Femminile, valida per la ventunesima edizione del Volley Scuola, tra la squadra di casa e il L.C. Aristofane. Quest’ultimo ha liquidato la squadra allenata dal Prof. Claudio Martinelli per 3 set a 0 dopo 65 minuti di gioco, e sembra avviato verso la qualificazione agli ottavi di finale del torneo. Mentre è harakiri per il Giordano Bruno, in quanto sembra già condannato all’eliminazione dopo una sola partita giocata. Nel primo set la squadra allenata dal Prof. Eugenio Tiglio sale in cattedra e semina le avversarie con ottime diagonali della schiacciatrice Federica Frasca abile a colpire nella zona di conflitto tra posto 6 e 5, e con i muri della schiacciatrice Noemi Oricchio e della centrale Debora D’Angelis. Anche gli errori offensivi del Giordano Bruno condizionano l’andamento del set, che termina con la vittoria della squadra ospite per 12-25. All’inizio del secondo set la squadra di casa sembra rinata portandosi addirittura sul 7-1. Ma questa chimera sfocerà in un’ubriacatura collettiva. Non soltanto la Frasca pareggia i conti a suon di parallele, pipes e pallonetti, ma lo stesso Giordano Bruno ripete gli stessi errori del primo set (schiacciate a rete, servizi fuori, muri deboli). Così l’Aristofane vince il secondo set per 25-15. Nella prima parte del terzo set Michela Giuffrida realizza ben 5 aces bersagliando il libero Aurora Auniello, e la Frasca continua a macinare punti in attacco. Sono inutili il time-out chiamato da un furente Martinelli sul 0-10 e i pochi punti realizzati dalla centrale Eleonora Russo, poiché la squadra di Tiglio dilaga e vince il terzo set per 25-8. La sconfitta casalinga del Giordano Bruno si riassume sia per la superiorità della squadra avversaria in ogni reparto, sia per la ripetitività dei propri errori difensivi, offensivi e a muro. L’Aristofane ha meritato la vittoria, e si appresta al big match contro il detentore del titolo, il Nomentano. La classifica del gruppo M vede temporaneamente l’Aristofane a punteggio pieno (3 punti), il Giordano Bruno, il Nomentano e il Pacinotti Archimede a 0.

di Claudio Sabbatini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: