III Municipio, mozione a sostegno del governo Renzi. Si astiene il M5S, fuori dall’aula l’Ncd.


renzi magoL’approvazione da parte del consiglio del III Municipio di una mozione a sostegno del Governo Renzi e per l’approvazione del provvedimento “Salva Roma” non dovrebbe fare molta notizia, soprattutto per i numeri che la maggioranza possiede nell’aula consiliare di Piazza Sempione. A rendere tuttavia l’approvazione di questo atto politico una novità interessante è soprattutto l’astensione in aula dei consiglieri del M5S Massimo Moretti e Simone Proietti, con la contestuale assenza dei consiglieri del gruppo del Ncd, che invece fanno parte con i loro esponenti del Governo Renzi.

A parlare della questione una nota a firma del presidente del consiglio municipale Riccardo Corbucci e del consigliere del Pd Yuri Bugli: “il consiglio del III Municipio ha dovuto discutere oggi una mozione presentata dai gruppi politici di Forza Italia e Fratelli d’Italia contro la formazione dell’attuale governo. La maggioranza ha modificato questo atto pretestuoso e strumentale, presentato probabilmente per mettere in difficoltà il gruppo politico del Nuovo Centro Destra e lo ha trasformato in un atto a sostegno del nuovo governo Renzi, auspicando l’approvazione del provvedimento “Salva Roma” e la realizzazione delle riforme di cui il Paese ha necessità”.

A votare a favore dell’atto 13 consiglieri della maggioranza, quelli del Pd, della Lista Civica Marino e del Centro Democratico (Fabrizio Cascapera). Fuori dall’aula da una parte i consiglieri di Sinistra, Ecologia e Libertà (Valeria Milita e Cesare Lucidi), che in Parlamento sono all’opposizione del Governo e dall’altra quelli del Nuovo Centro Destra, che invece il governo Renzi lo sostengono con tre ministri. Vale la pena precisare che a restare fuori dall’aula al momento del voto c’era il solo Manuel Bartolomeo, poichè il capogruppo del Ncd Cristiano Bonelli si era allontanato precedentemente dai lavori del consiglio per farvi ritorno a votazione già avvenuta, mentre erano assenti fin dall’appello della seduta le consigliere Jessica De Napoli e Giordana Petrella.

La sorpresa tuttavia rimane quella di consiglieri pentastellati, che con la loro astensione hanno “particolarmente colpito in positivo” anche i consiglieri del Pd che fanno notare come “i consiglieri del M5S abbiano giustamente ricordato come il municipio debba occuparsi di questioni più rilevanti per il territorio”. La motivazione dell’assenza dei consiglieri del Ncd, secondo Corbucci e Bugli ha invece un’altra spiegazione: “sono caduti nell’ovvia provocazione dei loro ex colleghi di partito ora passati in F.I. e in Fdi”. Entrambi i presentatori dell’atto, i consiglieri Roberto Borgheresi e Francesco Filini erano assenti al momento della discussione della mozione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: