III Municipio, Impianto AMA Salario: cittadini prigionieri del cattivo odore


nota ufficio stampa AMA

Giorni di sofferenza per i residenti e lavoratori dei quartieri di Villa Spada, Fidene, Colle Salario, Serpentara, Nuovo Salario e Conca D’Oro costretti a subire i forti miasmi provenienti dall’impianto AMA Salario. Un disagio contro il quale i cittadini combattono dal 2011 e che non dà tregua.

Negli ultimi giorni le ore di esposizione al cattivo odore sono aumentate in modo esponenziale e i malesseri hanno colpito diversi cittadini: nausea, tosse, mal di testa, bruciore agli occhi e prurito cutaneo.

Le proteste e le segnalazioni su facebook e per email sono state molto numerose ed hanno spinto l’assessore Estella Marino a chiedere un riscontro ad AMA che ha risposto con una nota  del suo Ufficio Stampa. Secondo l’azienda municipalizzata i cattivi odori sono dovuti alle emissioni odorigene conseguenti allo svuotamento del locale adibito alla ricezione dei rifiuti, un intervento necessario perchè  il 27 febbraio inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria al trituratore di CDR.

 Anche oggi i forti miasmi stanno rendendo difficile la vita dei cittadini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: