Municipio III, consiglio approva risoluzione su abusi edilizi via Pramaggiore. Bocciata la mozione di Filini per chiedere l’annullamento del bando Saisa anziani


municipio roma 3Consiglio del III Municipio particolarmente vivace, al rientro dalle lunghe vacanze natalizie, quello in scena oggi in Piazza Sempione. Al primo punto all’ordine del giorno l’ampia e articolata discussione sulla risoluzione riguardante gli abusi edilizi in via Pramaggiore, di cui abbiamo già parlato (clicca qui). La maggioranza ha approvato una risoluzione, presentata dai consiglieri del Pd Riccardo Corbucci, Marzia Maccaroni, Mario Bureca ed Italo della Bella e sottoscritta da tutta la maggioranza, che  “dà mandato agli Uffici Tecnici del Municipio, al completamento dell’iter normativo di accertamento degli abusi edilizi già in essere da agosto, di predisporre tutti gli atti previsti dalla normativa vigente, compresa la demolizione delle opere realizzate in via Pramaggiore 17 a Montesacro al fine di addivenire al ripristino dei luoghi”. Un atto che ha visto il parere favorevole anche dei consiglieri del M5S Massimo Moretti e Simone Proietti, della Lista Civica Marchini Fabrizio Cascacapera e dei capigruppo del Pdl Cristiano Bonelli e Fdi Francesco Filini, che dopo aver annunciato inizialmente un voto contrario all’atto, hanno poi deciso di votare la risoluzione, dopo aver messo in luce le divisioni che nei giorni scorsi erano maturate all’interno della maggioranza.

In discussione, poi, anche la mozione del capogruppo di Fdi Francesco Filini che chiedeva il ritiro in autotutela del bando del Saisa di quartiere, il servizio per l’Autonomia e l’Integrazione Sociale delle persone anziane, voluto dall’Assessorato alle Politiche Sociali Eleonora Di Maggio. A favore dell’atto oltre a Filini, anche il consigliere Bonelli ed i consiglieri del M5S. Astenuto il consigliere Cascapera. Contraria tutta la maggioranza che ha difeso l’operato dell’assessore di SeL “alla quale abbiamo espresso tutto il nostro convinto sostegno per l’ottimo lavoro che sta svolgendo su temi delicati quali i servizi sociali” le parole a margine della seduta di Riccardo Corbucci, presidente del consiglio del III Municipio e Yuri Bugli, presidente della Commissione Servizi Sociali.

Ultimo punto all’ordine del giorno la mozione, presentata dal M5S, per l’acquisto di software open source per il municipio. Un atto che la maggioranza avrebbe voluto portare in commissione per una discussione più approfondita. Una richiesta che Proietti e Moretti hanno rimandato al mittente. Risultato: 4 voti favorevoli (Proietti, Moretti, Filini e Bonelli) un contrario (Anna Punzo del Pd) e tutto il resto della maggioranza rimasta in aula astenuta, con la mozione quindi che non è stata approvata, ma che il regolamento prevede possa essere ripresentata in un’altra seduta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: