Abusivismo, Corbucci e Maccaroni presentano risoluzione per “demolire opere abusive all’Istituto suore di via Pramaggiore”


Roma istituto suore ancelle del cristo reUn intero piano costruito in pochi mesi ed approfittando del periodo estivo con operai all’opera anche il 14 agosto e di sabato. Lavori che sono continuati nonostante le denunce dei cittadini ed il sequestro del cantiere, arrivato in seguito alle segnalazioni del presidente del municipio Paolo Marchionne e del Presidente del consiglio Riccardo Corbucci. Una storia di abusi edilizi che ha indignato i residenti di Montesacro, anche perchè le protagoniste sono state le suore dell’Istituto Ancelle Missionarie del Cristo Re di via Monte Pramaggiore 17.

Il blocco del cantiere a luglio arriva perchè la sopra elevazione dell’ultimo piano dell’edificio non è consentita, nemmeno utilizzando il piano casa della Regione Lazio, perchè manca un nulla osta della sovrintendenza, visto che la palazzina è di valore storico ed ha più di 70 anni. Nonostante l’intervento del municipio, i cittadini avevano comunque protestato perchè i lavori erano continuati malgrado i sigilli dei vigili urbani. Ma alle critiche dei cittadini di Città Giardino, Corbucci e Marchionne avevavo replicato al Corriere della Sera che avrebbero “continuato a monitorare la situazione e a trasmettere altri rapporti ai fini dell’indagine della Procura in corso”. Anche la vicepresidente della commissione scuola Marzia Maccaroni, la prima a muoversi con l’ufficio tecnico per constatare gli abusi, aveva spiegato che non era possibile pubblicare “i documenti degli interventi poichè l’indagine della procura era ancora in corso”.

Il 23 di dicembre 2013 appena prima di Natale un ulteriore svolta. Una determina dirigenziale (clicca qui), resa pubblica l’8 gennaio dal presidente del consiglio Riccardo Corbucci, nella quale gli uffici tecnici del municipio contestano alle suore molte attività edilizie di opere in difformità dalle norme di legge e di regolamento. Oltre quindi al mancato nulla osta, ci sarebbe la demolizione della presistente struttura del tetto. La realizzazione di pareti esterne tali da sviluppare una SUL di circa 150 mq, oltretutto in eccesso ed in difformità rispetto alla superficie prevista dal progetto presentato. Lo stesso tetto realizzato, per il quale mancava il nulla osta, è stato realizzato ad una quota più alta di circa 60 cm e con una superficie del tetto che copre tutto il piano, in difformità rispetto a quanto previsto nel progetto originario, dove era indicato un terrazzo scoperto. Nella muratura sono presenti varchi non rifiniti per finestre su tutti i lati del manufatto, mentre sono state realizzate tramezzature interne con una predisposizione degl impianti tecnologici tali da indicare un aumento di cubatura non autorizzato. Il tutto in violazione dell’art. 33 del D.P.R. n. 380/2001. Se da una parte l’ufficio tecnico del municipio ha ingiunto l’immediata sospensione dei lavori, dall’altra i consiglieri del Pd Riccardo Corbucci e Marzia Maccaroni hanno presentato ieri una risoluzione per dare mandato all’Ufficio Tecnico affinchè vengano predisposti tutti gli atti ufficiali al fine di addivenire alla demolizione delle opere realizzate abusivamente, così da poter ripristinare lo stato dei luoghi. “Una battaglia che avrà sicuramente ulteriori strascichi legali, ma che dimostra come il municipio abbia l’intenzione di intervenire nei confronti dell’abusiviso edilizio” chiosa Corbucci.

Annunci

Trackbacks

  1. […] sulla risoluzione riguardante gli abusi edilizi in via Pramaggiore, di cui abbiamo già parlato (clicca qui). La maggioranza ha approvato una risoluzione, presentata dai consiglieri del Pd Riccardo Corbucci, […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: