Salaria, muore un operaio investito da una ruspa nell’impianto Ama. Marino: “terribile morire mentre si svolge proprio lavoro”


impianto ama mortoTragedia presso il contestato impianto Ama di via Salaria. Un operaio è morto nello stabilimento dell’Ama di via Salaria, la municipalizzata dei rifiuti, dopo essere stato investito da una ruspa. L’uomo, un italiano di 57 anni, stava lavorando per una ditta esterna all’azienda, quando nel primo pomeriggio di oggi è stato investito da un mezzo pesante mentre stava sistemando una segnaletica all’interno del centro.

«Mi unisco al dolore della famiglia dell’operaio deceduto oggi all’interno dell’impianto di smaltimento di rifiuti di via Salaria. E’ terribile che si possa morire mentre si svolge il proprio lavoro. Come istituzioni siamo chiamati a fare uno sforzo ulteriore per aiutare la diffusione della cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro» le parole del sindaco di Roma Ignazio Marino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: