Parco delle Valli, Filini-Bonelli: “terra dei fuochi anche in III Municipio”. Marchionne: “iniziata la bonifica”


parco delle valli“Stamattina abbiamo documentato il disastro ambientale nel Parco delle Valli durante un lungo sopralluogo, le aree dei numerosi insediamenti abusivi sono letteralmente coperte di rifiuti di ogni genere. Le piogge della scorsa settimana hanno tirato giù alcune baracche e disperso una mole di immondizia mai vista prima, molti cittadini ci hanno segnalato la presenza di topi di taglia extra large e il continuo proliferare di incendi da cui scaturiscono nubi tossiche che rendono l’aria irrespirabile. Ormai da oltre 4 mesi facciamo ciò che dovrebbe fare chi governa il Municipio, monitoriamo e verifichiamo personalmente la situazione nelle aree ormai diventate di proprietà di abusivi, senza tetto e rom, documentando con foto il degrado e lo stato in cui centinaia di persone, minori compresi, sono costretti a vivere. Alle nostre continue e pressanti richieste di sgomberi inoltrate al Comune ed al Municipio ci è stato risposto che gli sgomberi sono un mezzo inutile e costoso. L’approccio ideologico di Marchionne e Marino è riuscito a creare danni enormi, in soli sei mesi sono riusciti a trasformare il quadrante Montesacro-Conca d’Oro a “quartieri degrado” . E’ quanto dichiarano in una nota Cristiano Bonelli Consigliere del Pdl e Francesco Filini capigruppo di Fratelli d’Italia. In queste ultime settimane poi, nubi di fumo quotidianamente perseguitano i residenti di Val d’Ala, Conca d’Oro, del quartiere Serpentara e di Cinquina ora anche nel Municipio III abbiamo la ‘terra dei fuochi’ . E’ per questo motivo che abbiamo inviato una nota all’Arpa dove chiediamo di venire a verificare la tossicità di questi continui fumi , segnalati da moltissimi residenti . Torneremo a chiedere con forza l’immediato sgombero e la completa bonifica dell’area e di tutti gli insediamenti abusivi presenti nel nostro territorio in attesa che i confusi progetti di integrazione annunciati diventino realtà”.

Diversa la situazione descritta da Paolo Marchionne al quotidiano “Il Tempo”: «Le presenze di nomadi al Parco della Valli sono diminuite. Ne sono rimasti alcuni e molti mucchi di rifiuti. Da lunedì inizieremo la bonifica per ridare al parco alcune aree. Sulla struttura della Salaria, la situazione oggi non ci piace: ci stanno alloggiate, male, circa 400 famiglie, ma è il dipartimento competente che deve decidere per una ricollocazione o il rimpatrio. Sarebbe bello riappropriarsi della struttura per la sala teatro-cinema e per spazi che potrebbero essere utilizzati dal Municipio, ma adesso non si può far nulla».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: