L’offerta didattica del Campidoglio per l’anno scolastico 2013/2014


coppedeRoma Capitale offre per l’anno scolastico 2013/2014 un ricco calendario di incontri, laboratori e progetti formativi per docenti. Obiettivi dell’iniziativa: stimolare e approfondire la conoscenza dell’arte e della storia di Roma mettendo in comune tutte le informazioni; promuovere la frequentazione di musei e luoghi d’arte per diventare sempre più consapevoli delle bellezze della Capitale.

Il calendario dell’offerta didattica propone infatti, per tutte le scuole di ogni ordine e grado di Roma e provincia, una serie di visite, incontri e laboratori finalizzati alla conoscenza e scoperta del grande patrimonio artistico della città: dai grandi capolavori della storia universale alle testimonianze artistiche e culturali meno note diffuse sul territorio o conservate nei musei, fino alle mostre in corso e ai laboratori ludico-scientifici. La gratuità è rivolta alle sole scuole di Roma e provincia.

Per i docenti è in programma il progetto informativo-formativo Educare alle mostre, educare alla città, che prevede 39 incontri con direttori di musei e studiosi, per approfondire alcuni temi della cultura e dell’arte di Roma che saranno affrontati nel corso delle lezioni in classe.

L’iniziativa proviene dall’assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dall’assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

“La gratuità dell’offerta didattica per le scuole è alla base della nostra volontà di costruire un rapporto diretto tra giovani cittadini e beni culturali – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Flavia Barca – come la formazione dei docenti. La sfida educativa è senz’altro la più difficile che abbiamo davanti, ma anche la più affascinante. Gli studenti romani sono decisamente più fortunati: vivono a contatto con la storia, la “calpestano” ogni giorno, possono imparare solo passeggiando per la città. Con questa iniziativa non vogliamo fare altro che rendere la cultura più fruibile”.

“La funzione importante di questi laboratori e delle visite gratuite in programma è quella di far acquisire consapevolezza nei ragazzi rispetto alla grande ricchezza del patrimonio museale e archeologico della Capitale e di conseguenza far sviluppare un rispetto maggiore verso l’arte e la cultura. Il nostro compito come amministratori è favorire la formazione di studenti e docenti attraverso strumenti adeguati e permettere che educazione e cultura camminino di pari passo”, ha evidenziato l’assessore alla scuola, Alessandra Cattoi.

Programma di visite e laboratori: http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/PROGRAMMADIVISITE.pdf

Progetti formativi per docenti: http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/EDUCAREALLEMOSTRE.pdf

(Fonte: Roma Capitale)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: